Domenica 09 Agosto 2020 | 13:47

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
SERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
la denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Agricoltura
Basilicata, da regione 1mln per impianti viticoli

Basilicata, da Regione 1mln per impianti viticoli

 
SANITÀ
Addio al nuovo ospedale di Lagonegro: 176 milioni vanno all'ammodernamento

Lagonegro, addio al nuovo ospedale: 176 milioni vanno all'ammodernamento

 
LA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
LA CONDANNA
Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

 
dati regionali
Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

 
L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, la tenente sotto accusa per il balletto al giuramento dei sottufficiali della Marina

Taranto, balletto per TikTok al giuramento dei sottufficiali della Marina: tenente sotto accusa

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
PotenzaIl caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
LecceIl fatto
Ugento, colto da un improvviso malore si schianta contro le auto in sosta: muore 75enne

Ugento, colto da improvviso malore si schianta contro le auto in sosta: muore 75enne

 
Baril'Incidente
Altamura, tragico schianto su via Laterza. Muore 67enne

Altamura, tragico schianto su via Laterza. Muore 67enne

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
FoggiaSanità
Foggia, l’Asl porta l'ospedale a domicilio

Foggia, la Asl porta l'ospedale a domicilio per chi non può muoversi

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

Corte dei Conti

Trasporti a Potenza, citati
per 18 mln ex amministratori

Nel mirino dei giudici contabili la gestione comunale dal 2005 al 2013: c'è anche l'ex sindaco Santarsiero

Trasporti a Potenza, citatiper 18 mln ex amministratori

Nell’ambito di un’indagine sulla gestione del trasporto pubblico nella città di Potenza, la Procura regionale della Basilicata della Corte dei Conti ha citato per un danno erariale complessivo stimato in circa 18 milioni di euro 21 persone, tra cui l’ex sindaco - in carica come primo cittadino dal 2014 al 2013 e attuale consigliere regionale Vito Santarsiero (Pd), altri 17 amministratori e tre dirigenti comunali. Le indagini condotte dalla Guardia di Finanza - secondo quanto si è appreso - hanno riguardato la gestione del servizio dal 2005 al 2013. La prima udienza si svolgerà il prossimo 14 novembre.

In una nota, Santarsiero ha espresso «piena fiducia nei giudici che saranno chiamati ad esprimersi. Un’azione di controllo sull'operato degli amministratori, anche quando tocca la propria persona, è sempre da vivere come una garanzia per tutta la comunità che ho rappresentato e che ancora rappresento. Per questo - ha aggiunto - mi sento di dire di essere assolutamente tranquillo e fiducioso perché convinto di poter dimostrare, unitamente agli altri amministratori e dirigenti interessati, che l’azione amministrativa da noi messa in campo non ha prodotto danno erariale. Essa è stata improntata sempre e solo, nel rispetto di un quadro normativo complesso applicato in un contesto altrettanto complesso quale era quello in cui operavamo,a garantire servizi alla città di Potenza e a quanti quotidianamente in essa operano, a partire dal trasporto pubblico».

Le altre persone citate dalla Procura regionale della Corte dei Conti sono gli ex assessori comunali Giuseppe Ginefra, Pietro Bongiovanni, Francesco Casella, Donato Coviello, Rocco Lepore, Roberto Mancino, Massimo Maria Molinari, Giuseppe Messina, Federico Pace, Alessandro Singetta, Donato Pace, Gaetano Sabatella, Nicola Lovallo, Pietro Campagna, Emiddio Fiore, Antonio Pesarini, LucianoDe Rosa, e i dirigenti comunali Mario Restaino, Rosario Pompeo Laguardia e Luigi Martino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie