Giovedì 20 Settembre 2018 | 06:24

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Genzano

L’Arpab assolve il Basentello
«Pesci sterminati da un virus»

L’Arpab assolve il Basentello «Pesci sterminati da un virus»

di Pino Perciante

GENZANO - Prende corpo l’ipotesi che a causare la morte di migliaia di carpe nel Basentello sia stato un virus. I risultati delle analisi sui resti dei pesci arriveranno martedì, ma i tecnici dell’istituto di zooprofilassi di Puglia e Basilicata avanzano l’ipotesi che la moria sia colpa di un’infezione.

«Da quello che sappiamo fino ad ora – spiegano dall’istituto - non ci sono plausibili sospetti che la moria possa essere causata da un inquinamento, visto che le verifiche eseguite dall’Arpab non hanno rilevato tracce di contaminazione nelle acque della diga. Inoltre, ad essere colpita è stata una sola specie e gli esemplari sono tutti della stessa dimensione e in piena fase riproduttiva».

Da qui il convincimento che ad uccidere i pesci sia stata una malattia virale. Per saperlo con certezza bisognerà attendere i risultati delle analisi che dovrebbero arrivare martedì prossimo dal centro di referenza di Padova. I test di laboratorio, infatti, sono ancora in corso. Vere e proprie autopsie per accertare la presenza di sostanze tossiche come ad esempio metalli pesanti o policloruri bifenili (oli industrali), anche se i resti dei pesci sono arrivati in avanzato stato di decomposizione.

L’Arpab dice che le acque della diga del Basentello non sono inquinate. L’agenzia per la protezione dell’ambiente ha comunicato ufficialmente che «tutti i parametri chimici determinati sul campione di acqua prelevato non hanno evidenziato situazioni di potenziale contaminazione, tali da poter essere responsabili della moria di pesci». La nota è firmata da Adele Camardese, dirigente dell’ufficio risorse idriche dell’agenzia regionale. Si riferisce ai campionamenti effettuati il 19 aprile scorso. La palla è passata quindi all’istituto zooprofilattico di Puglia e Basilicata che sta effettuando verifiche sui resti dei pesci. I risultati attesi per il due maggio dovrebbero chiarire finalmente le cause della moria. Poiché ad essere stata colpita è una sola specie l’ipotesi è che ad uccidere sia stato un virus. Ma anche il caldo degli ultimi giorni potrebbe avere le sue responsabilità. Intanto, a giorni si attendono anche gli esiti dei campionamenti fatti dall’Arpa Puglia. In questa incertezza resta ancora in vigore l’ordinanza del sindaco di Genzano, Rocco Cancellara, che vieta la pesca e l’utilizzo dell’invaso per l’abbeveramento degli animali. Nelle prossime ore si spera la situazione dovrebbe essere più chiara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 
Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

 
Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

 
Uccide moglie e si ammazza«Lei era amante della poesia»

Uccide moglie e si ammazza
«Lei era amante della poesia»

 
Tajani agli Stati Generali di FI: «Il reddito di cittadinanza? Una sciocchezza»

Tajani agli Stati Generali di FI: «Il reddito di cittadinanza? Una sciocchezza»

 
Rivello, confermati 6 anni al prete pedofilo: adescava minori on line

Rivello, confermati 6 anni al prete pedofilo: adescava minori on line

 

GDM.TV

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 

PHOTONEWS