Domenica 23 Settembre 2018 | 08:04

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Il gip: nuove indagini

Potenza, sotto accusa 3 Cc
«Violenza durante controllo»

Il pm aveva chiesto l'archiviazione dopo la denuncia di un giovane che aveva dichiarato di essere stato malmenato

Sla, sì del tribunale di Potenza  al farmaco sperimentale Usa

GIOVANNI RIVELLI

Tre carabinieri accusati di aver malmenato un giovane che avevano fermato per un controllo sulla guida in stato di ebbrezza, il Pm chiede l’archiviazione anche in considerazione dell’imminente scadenza del termine per le indagini, ma il Gip non accoglie la richiesta e chiede che le indagini vadano avanti indicando anche quali accertamenti compiere.
C’è un’esigenza di fare chiarezza su un episodio che si è verificato circa due anni fa a Lavello. Bisogna capire, per dirla con le parole del Gip Amerigo Palma, «se le condotte delle due parti contrapposte possono inquadrarsi in una ipotesi di legittima difesa dei carabinieri o, piuttosto, in una reazione legittima della parte offesa ad atti arbitrari». Una esigenza dettata anche da quel «dato anomalo inerente anche le riferite lesioni patite verosimilmente dalla parte offesa ed in parte riscontrata dalla certificazione medica presente agli atti».

Gli atti fanno riferimento a quanto accaduto nella notte del 27 gennaio 2015. Il ragazzo, quando era passata da un po’ l’una di notte, era in giro con amici in auto. Dopo aver parcheggiato ed essere sceso sarebbe stato raggiunto da una pattuglia che gli ha contestato (cose da lui negate) di non essersi fermato all’alt e di essere in stato di ebbrezza. Da questa vicenda sarebbe nato un alterco, anche con contatti fisici, al quale avrebbero assistito anche alcuni amici del ragazzo. Il giovane sarebbe stato poi portato in caserma dove, stando al suo racconto, sarebbe stato sottoposto a nuove violenze. Il giovane veniva quindi posto ai domiciliari ma alle 10 avrebbe perso conoscenza e i familiari hanno chiamato il 118 che lo ha condotto all’ospedale di Melfi.

Qui i sanitari gli avrebbero riscontro edemi e abrasioni agli zigomi, al labbro e alla testa e segni alla nuca, all’addome a agli arti inferiori. Fatti tutti riferiti in una denuncia formalizzata dal giovane e ora all’attenzione della Giustizia.
Così, a fronte della ipotesi della Procura di mandare in archivio il fascicolo, sia pure con il Pm che aveva evidenziato l’opportunità di ulteriori accertamenti per fare chiarezza, il Gip ha risposto indicando di cercare eventuali videoregistrazioni di telecamere di sorveglianza nella zona dei fatti, l’audizione degli altri carabinieri pure intervenuti nella vicenda, e dal denunciante indicati come estranei agli episodi contestati, e la testimonianza del personale medico che ha refertato il ragazzo.

«Solo all’esito di tale ulteriore supplemento d’indagine - conclude il Gip - sarà possibile capire la portata delle condotte denunciate e la rilevanza penale della condotta descritta in atti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Picerno, torna in chiesa San Roccodipinto rubato e trovato ad Amalfi

Picerno, torna in chiesa San Rocco dipinto rubato e trovato ad Amalfi

 
Vietri, nasconde droga in autoscoperto dai Cc: arrestato

Vietri, nasconde droga in auto
scoperto dai Cc: arrestato

 
Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

 
Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

 
Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 
Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

 
Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS