Giovedì 06 Agosto 2020 | 12:23

NEWS DALLA SEZIONE

L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
INFRASTRUTTURE
Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

 
maltempo
Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

 
UNIVERSITÀ

Unibas, facoltà di Medicina: ora studiano gli aspiranti rettori

 
IL CASO

I familiari del centauro morto a Melfi: il manager Kawasaki va processato

 
Automobilismo
Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

 
la scoperta
Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

 
Tragedia
Vinovo, guardia giurata di Vietri di Potenza uccide la compagna e si toglie la vita

Guardia giurata di Vietri di Potenza uccide la compagna in Piemonte e si toglie la vita

 
L'INVENZIONE
Potenza, mascherina e disinfettante tutto a portata di borsetta

Potenza, mascherina e disinfettante tutto a portata di borsetta

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barila scoperta
Gioia del Colle, truffa aggravata per conseguire 420mila euro di finanziamenti pubblici: nei guai 2 imprenditori

Gioia del Colle, truffa aggravata per conseguire 420mila euro di finanziamenti pubblici: nei guai 2 imprenditori

 
BrindisiLA TRAGEDIA
Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

 
TarantoLe nuove professioni
Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

 
MateraAllarme covid 19
Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

 
PotenzaL'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
LecceIl caso
È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

 
BatIl caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 

i più letti

Dieci medi di reclusione

Comprò casa grazie al boss
condannata per turbativa

Una 70enne di Melfi voleva che l'immobile di suo fratello finito all'asta non andasse a un'altra persone

Comprò casa grazie al bosscondannata per turbativa

Voleva a tutti i costi (ma non monetari) che quella casa di suo fratello finita all’asta non finisse in mano ad estranei e così non avrebbe esitato a rivolgersi a un capoclan affinché «convincesse» altri potenziali acquirenti a desistere. A nove anni da quei fatti la cassazione ha messo la parola fine ad una vicenda datata 2007 per la quale si sono susseguiti ben cinque giudizi (il primo grado a Melfi, un primo appello a Potenza, un primo pronunciamento di Cassazione, un secondo appello a Salerno e un nuovo giudizio di Cassazione) condannando a 10 mesi di reclusione, pena sospesa, una 70enne di Melfi (difesa dall’avvocato Michele Mastromartino) per il reato di turbativa d’asta che la stessa avrebbe posto in essere nel 2007 in concorso con Marco Ugo Cassotta poco prima che, a luglio del 2007, sparisse per poi essere rinvenuto cadavere.
Proprio da quell’omicidio (non connesso ai fatti in questione) e al ritrovamento i quel corpo martoriato e carbonizzato, partirono le indagini che portarono a scoprire questo reato. Gli investigatori, in quei giorni, si misero sulle tracce di tutti quanti avevano avuto contatti con Cassotta negli ultimi tempi analizzando testimonianze e contatti telefonici. Arrivarono così alla vittima della turbativa d’asta che, interrogato, riferì di essere stato avvicinato affinché né lui né le sue prossime congiunte presentassero offerte a quell’asta. Si trattava di un appartamento non di grande valore ma per loro, che vivevano lì vicino, poteva essere di grande comodità e la oggi 70enne, stando alle accuse riconosciute fondate dalla Cassazione, non voleva né correre il rischio che gli fosse sottratto né voleva far salire l’offerta, presentata dal proprio figlio, per avere la certezza i aggiudicarsi il bene.
Stando a quanto accertato dalle forze dell’ordine le indicazioni di Cassotta sarebbero state risolute (e condite dalla sua esplicita fama) mentre la stessa donna le avrebbe accompagnate, in circostanze diverse e separate, con «suppliche». Semplici coincidenze, aveva provato a spiegare l’interessata, ma i giudici di Appello, ora con il conforto di quelli di Cassazione, hanno spiegato che «i dati temporali e spaziali della richiesta, consistente nel non partecipare all'asta per la vendita di un immobile che interessava al figlio dell’imputata, per come prospettati dal Cassotta e le (apparentemente) garbate convergenti richieste della imputata stessa, deponessero per il concorso della stessa nel reato contestato , in termini di contributo materiale e morale avendo la stessa partecipato non solo a livello morale, quale mandante, alla realizzazione del reato di turbativa d’asta ma anche, direttamente, alle specifiche azioni intimidatorie» nei confronti di quanti interessati a concorrere all’acquisto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie