Lunedì 22 Aprile 2019 | 00:04

NEWS DALLA SEZIONE

La nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
Elezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 
L'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto.La squadra fa ricorso ma viene respinto

 
A potenza
Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

 
Nel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 
Parco del Pollino
Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

 
Stalking
Melfi, chiedeva sesso alla sua ex minacciando il «revenge porn»

Melfi, chiedeva sesso alla sua ex minacciando il «revenge porn»

 
La terra trema
Paura nella notte nel Potentino: scossa di terremoto di magnitudo 2.9

Paura nella notte nel Potentino: scossa di terremoto di magnitudo 2.9

 
Neo governatore
Regione Basilicata, arriva l'insediamento di Bari

Basilicata, Bardi insediato: è presidente della Regione

 
Sentenza
Potenza, abusò di minori in casa famiglia e clinica: condannato a 9 anni

Potenza, abusò di minori in casa famiglia e clinica: condannato a 9 anni

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Debiti per oltre 6 milioni

Basilicata, utenti morosi
verso lo stop a 1914 condominii

Basilicata, utenti morosiverso lo stop a 1914 condominii

In Basilicata 1.914 utenze condominiali non pagano la bolletta di Acquedotto Lucano e, entro 15 giorni, potrebbero subire la sospensione del servizio di fornitura.
Lo ha annunciato la stessa società, precisando di aver fatto partire stamani i telegrammi che informano i condomini morosi della loro situazione: in totale, non pagando la bolletta hanno accumulato un debito pari a oltre 6,2 milioni di euro. La società ha spiegato che «a subire la sospensione del servizio saranno utenze la cui morosità è superiore a 500 euro ma che a volte supera anche i centomila euro e per le quali Acquedotto Lucano istituirà un servizio sostitutivo per assicurare comunque l'accesso all’acqua, il cosiddetto 'minimo vitalè».
L’amministratore unico dell’azienda, Michele Vita, ha detto che l’iniziativa «non ha nessun intento vessatorio ma è finalizzata a garantire uguali diritti a tutti i cittadini, un’iniziativa di civiltà e di giustizia nei confronti dei lucani». Vita, inoltre, ha sottolineato che Acquedotto Lucano «è anche disposta a concedere ai condomini morosi un piano di dilazione, ma nell’ambito della certezza dell’impegno che si assume».
Intanto, la società ha portato avanti «la campagna di recupero del credito dovuto dai villaggi e residence turistici del Metapontino e del Tirreno», riuscendo a regolarizzare «235 delle 259 utenze fino ad ora interessate. Soltanto 24 utenze non si sono messe in regola con i pagamenti con la conseguente sospensione dell’erogazione idrica. Questa attività ha consentito di recuperare da subito circa mezzo milione di euro, mentre somme per 1,8 milioni di euro sono state rateizzate. La campagna, che comprende anche altre utenze commerciali - ha concluso Vita - prosegue con la finalità di recuperare ulteriori 2,2 milioni di euro mai entrati nelle casse di Acquedotto Lucano».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400