Venerdì 07 Ottobre 2022 | 14:22

In Puglia e Basilicata

La decisione

A Vietri di Potenza non si pagherà la Tari al Comune per un anno

Vietri di Potenza, nasce la «Porta della Lucania»: giovedì la posa della prima poietra

Vietri di Potenza

Il sindaco Giordano, «sosteniamo le famiglie e le aziende»

17 Settembre 2022

Redazione online

POTENZA - Dopo l’annuncio durante il consiglio comunale dello scorso 26 maggio, «oggi arriva anche l'ufficialità: i cittadini di Vietri di Potenza non pagheranno un solo euro di Tari al Comune almeno per una annualità». Lo ha annunciato, attraverso l’ufficio stampa, il sindaco Christian Giordano, il quale «ha proposto la misura qualche mese fa».

L’amministrazione comunale «è riuscita a raggiungere questo obiettivo grazie ai soldi recuperati da una cava di proprietà comunale (Cava Pedali), che dopo una serie di procedimenti è ritornata in pieno possesso del Comune, con giudizi dal Tribunale al Consiglio di Stato. Da questa cava, il Comune ha proceduto a emanare dei bandi di gara per la vendita del materiale già estratto e presente in loco. E nei giorni scorsi è stato sottoscritto il contratto per la vendita dei materiali inerti, con un’azienda risultata vincitrice della gara, e con la prima rata già incassata dal Comune. Non è prevista alcuna distinzione di reddito o di utenze domestiche e non domestiche. La Tari verrà azzerata a tutti i vietresi, attività commerciali comprese».
«L'unico piccolo importo da pagare sarà il cinque per cento della Tari, che è di competenza della Provincia e quindi non può intervenire il Comune. In un momento storico complicatissimo - ha concluso Giordano - anche noi, nel nostro piccolo, proviamo a sostenere le nostre famiglie e le nostre aziende». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725