Giovedì 24 Giugno 2021 | 06:15

NEWS DALLA SEZIONE

Il blitz
Vietri di Potenza, in casa munizioni, pistola e fucile: un arresto

Vietri di Potenza, in casa munizioni, pistola e fucile: un arresto

 
Il caso
Vietri di Potenza, in casa tante cartucce, pistola e un fucile: arrestato

Vietri di Potenza, in casa tante cartucce, pistola e un fucile: arrestato

 
Covid
Basilicata, 13 positivi su 684 tamponi analizzati

Basilicata, 13 positivi su 684 tamponi analizzati

 
Il bollettino regionale
Covid, in Basilicata 13 positivi su 684 tamponi analizzati

Covid, in Basilicata 13 positivi su 684 tamponi analizzati

 
Il caso
Potenza, il parroco «spegne» la storica scuola di musica

Potenza, il parroco «spegne» la storica scuola di musica

 
Il rapporto della Banca d'Italia
Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

 
Il caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 
Nel Potentino
Tifoso Vultur investito e ucciso: ultras della squadra avversaria condannato per omicidio stradale

Tifoso Vultur investito e ucciso: ultras della squadra avversaria condannato per omicidio stradale

 
Il caso
Potenza, frenata sull’acqua cara

Potenza, frenata sull’acqua cara

 
Covid
Basilicata, solo 40 i nuovi positivi

Basilicata, solo 40 i nuovi positivi

 
covid
La Basilicata è tornata in zona bianca

La Basilicata è tornata in zona bianca

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, riuscito l'intervento per Andreoni

Bari calcio, riuscito l'intervento per Andreoni

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'incidente
Foggia, scontro tra due auto in viale Kennedy: ci sarebbero dei feriti

Foggia, scontro tra due auto in viale Kennedy: ci sarebbero dei feriti

 
TarantoLa protesta
Ex Ilva, sit-in degli ambientalisti, sulle t-shirt lo slogan: «I bimbi Taranto vogliono vivere»

Ex Ilva, sit-in degli ambientalisti, sulle t-shirt lo slogan: «I bimbi Taranto vogliono vivere». Sindacati: «Cig non idonea, presidio il 2 luglio»

 
Bari
Terlizzi, aggredì un vigile dopo la multa: commerciante ai domiciliari

Terlizzi, aggredì un vigile dopo la multa: commerciante ai domiciliari

 
PotenzaIl blitz
Vietri di Potenza, in casa munizioni, pistola e fucile: un arresto

Vietri di Potenza, in casa munizioni, pistola e fucile: un arresto

 
PotenzaCovid
Basilicata, 13 positivi su 684 tamponi analizzati

Basilicata, 13 positivi su 684 tamponi analizzati

 
BrindisiTesori dimenticati
«Il castello di Oria va restituito alla comunità»

«Il castello di Oria va restituito alla comunità»

 
LecceAttentato
Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

 

i più letti

Lavoro

Fca a Melfi, flessione per motori tradizionali 500 e Renegade

Per maggio decise nuove fermate a rotazione per il terzo turno

fca Melfi

MELFI - Nuove fermate, a rotazione, sul terzo turno sono state decise per il mese di maggio per lo stabilimento Fca di Melfi (Potenza), dove sono confermati «i programmi produttivi del modello Jeep Compass e di tutti i modelli ibridi, mentre le motorizzazioni tradizionali di 500X e Renegade subiranno una flessione». Lo hanno reso noto, in un comunicato congiunto, Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Uglm e Aqcf.

Tutti i 7.200 lavoratori della fabbrica lucana saranno in cassa integrazione (cominciata lo scorso 3 maggio) fino al 10 maggio. Nel comunicato i rappresentanti sindacali hanno specificato che «in un incontro in videoconferenza» l’azienda «ha comunicato il calendario di lavoro del mese di maggio che prevede le seguenti fermate collettive sul terzo turno: dal 11 al 14 maggio si fermerà la squadra A; dal 19 al 21 maggio la squadra B; dal 26 al 28 maggio la squadra C».

I rappresentanti sindacali hanno aggiunto che «l'azienda ha sottolineato che tale necessità è dovuta agli effetti della complessiva situazione di mercato e alla mancanza dei semiconduttori a livello globale per tutti i costruttori automobilistici in Europa, America e Asia. Le organizzazioni sindacali - è scritto nella nota congiunta - hanno espresso in modo unitario il disappunto per la scelta adottata dall’azienda di concentrare la cassa integrazione solo sul terzo turno, senza tenere in considerazione le proposte fatte dai sindacati. Queste fermate, infatti, cosi formulate impattano fortemente sul salario dei lavoratori».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie