Giovedì 18 Agosto 2022 | 15:14

In Puglia e Basilicata

Il virus

Covid in Basilicata, il sindaco di Castelmezzano: «Siamo a rischio zona rossa»

«La Grande Madre»Racconti di pietraa Castelmezzano

Valluzzi, «una beffa per colpa dei comportamenti di alcuni»

07 Aprile 2021

Redazione online

POTENZA - «Non è il momento né il caso, di ricercare colpevoli e responsabili, di certo i comportamenti di molti nelle settimane trascorse e quelli degli ultimi giorni hanno sottoposto a rischi la comunità e le nostre persone più fragili, proprio mentre, finalmente, si avviava la campagna vaccinale: una beffa!». Lo ha scritto su facebook il sindaco di Castelmezzano (Potenza), Nicola Valluzzi, evidenziando che "purtroppo, in poche ore da zero casi, per molte settimane, potremmo raggiungere numeri considerevoli che se confermati, da venerdì ci potrebbe condurre dritti alla zona rossa». La Basilicata è in zona arancione, ma fino all’11 aprile saranno in zona rossa i comuni di Picerno, Teana, Palazzo San Gervasio (Potenza) e Pomarico (Matera).
In particolare, il primo cittadino di Castelmezzano ha fatto riferimento «al bollettino di giornata dell’unità di crisi anticovid regionale che ha confermato la positività di undici residenti. Probabilmente nella giornata di domani, altrettanti potrebbero risultare positivi all’esito di ulteriori tamponi molecolari effettuati in queste ore». Valluzzi ha quindi chiesto ai suoi concittadini per «i prossimi sette giorni di uscire solo per lavoro e bisogni primari». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725