Venerdì 23 Aprile 2021 | 00:52

NEWS DALLA SEZIONE

L'emergenza
Potenza, dal 26 aprile 75% studenti superiori in presenza

Potenza, dal 26 aprile 75% studenti superiori in presenza

 
Tragedia sfiorata
Melfi, ispettore Polizia penitenziaria aggredito e percosso da un detenuto

Melfi, ispettore Polizia penitenziaria aggredito e percosso da un detenuto

 
Sicurezza
Potenza, Tempa Rossa: presentato lo studio di affidabilità degli impianti

Potenza, Tempa Rossa: presentato lo studio di affidabilità degli impianti

 
La crisi
Basilicata, in un anno cig aumentata dell'800%

Basilicata, in un anno cig aumentata dell'800%

 
Nel Potentino
Forenza sotto choc: aggrediti e feriti in casa parroco e una maestra. Solidarietà di Bardi

Forenza sotto choc: aggrediti e feriti in casa parroco e una maestra. Solidarietà di Bardi

 
Petrolio
Viggiano, Centro Olio Val d'Agri si ferma per 50 giorni per manutenzione

Viggiano, Centro Olio Val d'Agri si ferma per 50 giorni per manutenzione

 
La decisione
Nuove zone rosse in Basilicata, l'ordinanza di Bardi per 3 comuni

Nuove zone rosse in Basilicata, l'ordinanza di Bardi per 3 comuni

 
Covid
Domani la visita del generale Figliuolo in Basilicata

Domani la visita del generale Figliuolo in Basilicata

 
Tragedia sfiorata
Potenza, sul raccordo per 8 chilometri contro mano: fermato dai carabinieri

Potenza, sul raccordo per 8 chilometri contro mano: fermato dai carabinieri

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

Industria

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: l'attività sia in sicurezza. Bardi: «Decisione necessaria per la salute»

La Regione Basilicata ha chiesto alle società concessionarie una 'fermata generale' dell’impianto che comporterà un’attività manutentiva sostanziale

tempa rossa

foto Tony Vece

Il Centro Olio «Tempa Rossa» della Total - la cui messa in esercizio definitiva è avvenuta nello scorso mese di dicembre - si ferma. Lo ha reso noto la Regione Basilicata. «Al fine di assicurare ai lucani che l’impianto - è scritto in un comunicato - eserciti la sua attività in piena affidabilità e sicurezza, la Regione Basilicata ha chiesto alle società concessionarie una 'fermata generale' dell’impianto che comporterà un’attività manutentiva sostanziale. Le società hanno condiviso la richiesta della Regione e procederanno a redigere un approfondito 'studio di affidabilità'».

Lo 'studio di affidabilità' sarà "redatto - è scritto nel comunicato della Regione Basilicata - da esperti del settore con i conseguenti interventi che saranno, appunto, effettuati durante la «fermata generale».
Nelle scorse settimane, in più occasioni, i residenti di Corleto Perticara (Potenza) hanno segnalato l’accensione della torcia di sicurezza, visibile anche a molti chilometri di distanza. Lo scorso 24 febbraio, la Regione ha notificato alla Total una sanzione di 30 mila euro in riferimento ad «alcuni eventi anomali» registrati a gennaio, mentre lo scorso primo marzo l’Arpab ha segnalato il superamento di delle soglie delle polveri, dell’anidride solforosa e dell’ossido di azoto il 13 e il 14 febbraio scorso. La Total, il 3 marzo scorso, in una nota, ha sottolineato che «il mancato rispetto dei 'limiti emissivi" in caso di eventi anomali è contemplato dall’Autorizzazione integrata ambientale (Aia)».
Nel comunicato diffuso oggi dalla Giunta regionale lucana è inoltre scritto che «per il governo Bardi la tutela dell’ambiente e della salute dei lavoratori e dei cittadini è un valore inderogabile».

BARDI: «DECISIONE FORTE» - «Tutelare l’ambiente a Tempa Rossa per ripartire in sicurezza. Lo ha scritto, in un post su facebook, il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, riferendosi alla fermata generale del Centro Oli della Total.

«Abbiamo preso - ha aggiunto il governatore lucano - una decisione forte ma necessaria per tutelare la salute dei lucani, dare sicurezza ai nostri lavoratori e ai nostri territori». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie