Giovedì 29 Ottobre 2020 | 10:06

NEWS DALLA SEZIONE

Emergenza contagi
Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

 
La curiosità
Otto paesi della Basilicata con più residenti all’estero

Otto paesi della Basilicata con più residenti all’estero

 
Solidarietà
Potenza, il cibo rimasto invenduto alla chiusura delle 18 donato a chi ne ha bisogno

Potenza, il cibo rimasto invenduto alla chiusura delle 18 donato a chi ne ha bisogno VD

 
dati regionali
Covid, in Basilicata curva contagi in crescita: 161 nuovi positivi (38 pugliesi) e 1451 tamponiBardi: «Numeri sotto controllo»

Covid Basilicata sale curva contagi: +161 positivi (38 pugliesi) e 3 decessi
Bardi: «Numeri sotto controllo»

 
la protesta
Covid e Dpcm, Uncem Basilicata: «Aree montane gravemente penalizzate»

Covid e Dpcm, Uncem Basilicata: «Aree montane gravemente penalizzate»

 
Il caso
Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

 
Il provvedimento
Basilicata, in arrivo fondi per pagare gli affitti destinati a famiglie in difficoltà

Basilicata, in arrivo fondi per pagare gli affitti destinati a famiglie in difficoltà

 
Controlli dei CC
Malfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

Melfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

 
serie C
Palermo-Potenza, salta la partita di giovedì: 19 giocatori siciliani positivi al Covid

Palermo-Potenza, salta la partita di giovedì: 19 giocatori siciliani positivi al Covid

 
Il bilancio Cisl
Reddito cittadinanza, in Basilicata accolte oltre 13mila domande

Reddito cittadinanza, in Basilicata accolte oltre 13mila domande

 
Agricoltura
Basilicata, diga del Rendina: «Risorsa per agricoltori Alto Bradano»

Basilicata, diga del Rendina: «Risorsa per agricoltori Alto Bradano»

 

Il Biancorosso

Il match
Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

 
LecceGiustizia e Covid
Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

 
BrindisiCapitaneria
Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

 
MateraNel Materano
Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

 
Barinel Barese
Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

 
PotenzaEmergenza contagi
Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

 
Foggiala scomparsa
San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

 
BatL'avvertimento
Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

 

i più letti

Caso nel Potentino

Basilicata, a Carbone il sindaco che nessuno ha mai visto: eletto con altri «sconosciuti». «Mi dimetterò»

Il primo cittadino è un messinese con la sua lista civica «Onesti e liberi», composta da persone mai viste né sentite nominare

Basilicata, a Carbone il sindaco «sconosciuto»: eletto con altri per avere aspettativa. «Mi dimetterò»

POTENZA - Era diventato un caso dopo l’esclusione dell’unica lista composta da gente del posto. In campo erano rimasti solo due schieramenti imbottiti di candidati tutti residenti in altre regioni. Così ora a Carbone (Potenza) nessuno dei 567 abitanti conosce il nuovo sindaco. E, a dire il vero, neanche il nuovo primo cittadino conosce il Comune dove è stato eletto.

È Vincenzo Scavello, 56 anni, di Messina, che con la sua lista civica «Onesti e liberi», composta da persone mai viste né sentite nominare prima a Carbone, ha ottenuto 78 voti. Si sono candidati nel piccolo paese del Serrapotamo più che altro per avere aspettative retribuite durante la campagna elettorale.

Tutto naturalmente a norma di legge. Quattordici voti sono andati allo sfidante di Scavello, Antonio de Lorenzo, 65 anni, di Giuggianello, in provincia di Lecce, che guidava la lista del movimento «L’altra Italia», anch’essa formata da candidati di altre regioni, la maggior parte pugliesi. Con due liste in campo non occorreva il quorum del 50 per cento più uno dei votanti e dunque elezioni valide.

Ma il neo sindaco di Carbone avrebbe manifestato la volontà di dimettersi già oggi insieme ai sette consiglieri di maggioranza eletti. Si andrebbe così, come d’altronde era prevedibile fin dall’inizio, al commissariamento del Comune. [p.p.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie