Venerdì 13 Dicembre 2019 | 08:25

NEWS DALLA SEZIONE

Tecnologia
Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

 
storia di due comunità
Stati Uniti, a Denver c'è un parco dedicato a Potenza: rinvigorito il gemellaggio

Stati Uniti, a Denver c'è un parco dedicato a Potenza: rinvigorito il gemellaggio

 
vicino a Lauria
Autotrasportatore ucciso nel Potentino vent'anni fa: 2 arresti

Autotrasportatore ucciso nel Potentino vent'anni fa: 2 arresti

 
nel Potentino
Montescaglioso, uccise a coltellate 42enne dopo una lite: 29enne condannato all'ergastolo

Montescaglioso, uccise a coltellate 42enne dopo una lite: 29enne condannato all'ergastolo

 
Violenze in famiglia
Acerenza, picchia moglie e figlia: arrestato un 58enne

Acerenza, picchia moglie e figlia: arrestato un 58enne

 
nuove povertà
Problemi economici: 2 lucani su 10 rinunciano a curarsi

Problemi economici: 2 lucani su 10 rinunciano a curarsi

 
il fenomeno
Miracolo «Nutella Biscuits», a Balvano si lavora per raddoppiare produzione: Ferrero installa un secondo «farcitore»

Nutella Biscuits, Balvano verso raddoppio produzione: Ferrero installa secondo «farcitore»

 
Sanità
«San Carlo» Potenza, c'è la copertura finanziaria 2020 per tutto il personale

«San Carlo» Potenza, c'è la copertura finanziaria 2020 per tutto il personale

 
La tragedia
Scivola e cadendo parte un colpo dal suo fucile. Muore un cacciatore

Forenza, scivola e gli parte un colpo dal fucile: muore cacciatore

 
L'intervista
Cappelli: «Il Capodanno Rai ci ha fatto scoprire Potenza»

Cappelli: «Il Capodanno Rai ci ha fatto scoprire Potenza»

 
L'inchiesta
Rioneor e lo scandalo die loclui: andazzo da 20 anni, la denuncia su Facebook

Rionero e lo scandalo dei loculi: andazzo da 20 anni, la denuncia su Facebook

 

Il Biancorosso

serie c
Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariStalking
Monopoli, stalker evade dai domiciliari e reagisce ai poliziotti: arrestato 46enne

Monopoli, stalker evade dai domiciliari e reagisce ai poliziotti: arrestato 46enne

 
BrindisiIntimidazione
S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto: era del proprietario del cane arso vivo

S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto del proprietario del cane arso vivo

 
LecceDevozione
Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

 
BatLe indagini
Giovani banditi di Barletta in «trasferta» arrestati ad Asti

Giovani banditi di Barletta in «trasferta» arrestati ad Asti

 
PotenzaTecnologia
Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

 
TarantoSS Annunziata
Taranto, il 20 dicembre reparto intitolato a Nadia Toffa

Taranto, il 20 dicembre inaugura il reparto intitolato a Nadia Toffa

 
FoggiaNel Foggiano
San Severo, sorpresi a rubare ne cimitero: ladri messi in fuga

San Severo, sorpresi a rubare nel cimitero: ladri messi in fuga

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

L'operazione della polizia

Rionero in Vulture, sequestrati 70 kg di fuochi d'artificio cinesi

Denunciati i due venditori: i botti sequestrati - che alla vendita, avrebbero fruttato circa diecimila euro - erano in contenitori di cartone, accanto a materiale infiammabile come alcol e carta igienica. 

polizia

POTENZA -  Settanta chilogrammi di fuochi pirotecnici - alcuni confezionati in modo tale da renderli molto pericolosi - sono stati sequestrati dalla Polizia durante un controllo in un negozio di Rionero in Vulture (Potenza).

Il gestore del negozio e la persona addetta alla vendita, entrambi di nazionalità cinese, sono stati denunciati per detenzione e vendita di materiale esplodente. E’ il primo sequestro fatto dalla Polizia in provincia di Potenza, all’inizio dell’attività di controllo che proseguirà fino alla fine dell’anno, in tutto il Potentino. I botti sequestrati - di fabbricazione cinese e che, alla vendita, avrebbero fruttato circa diecimila euro - erano in contenitori di cartone, accanto a materiale infiammabile come alcol e carta igienica. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie