Giovedì 27 Febbraio 2020 | 00:12

NEWS DALLA SEZIONE

Maltempo
Forti raffiche di vento a Potenza: divelti pali della luce e alberi sradicati

Forti raffiche di vento a Potenza: divelti pali della luce e alberi sradicati

 
il furto
Potenza, ruba oggetti sacri in chiesa, arrestato 36enne

Potenza, ruba oggetti sacri in chiesa, arrestato 39enne

 
L'incontro
Basilicata, emergenza Coronavirus, domani riunione straordinaria del consiglio regionale

Basilicata, emergenza Coronavirus, domani riunione straordinaria del consiglio regionale

 
L'emergenza
Coronavirus, scanner termico all'Università della Basilicata

Coronavirus, scanner termico all'Università della Basilicata

 
A Muro lucano
Potenza, imprenditore e figlio scoperti a rubare legname: arrestati

Potenza, imprenditore e figlio scoperti a rubare legname: arrestati

 
Il caso
Coronavirus: da Milano a Potenza, allontanato avvocato dal Tribunale

Coronavirus: da Milano a Potenza, allontanato avvocato dal Tribunale

 
monica imperiale
Potenza città dello sport 2021. Da cestista a buttafuori: «Ecco i valori dello sport»

Potenza città dello sport 2021. Da cestista a buttafuori: «Ecco i valori dello sport»

 
La polemica
Maratea, no al «parco marino»: il Comune ammaina le 5 vele

Maratea, no al «parco marino»: il Comune ammaina le 5 vele

 
La polemica
Le dichiarazioni di Bardi: «Quarantena solo per i lucani»

Le dichiarazioni di Bardi: «Quarantena solo per i lucani»

 
Il caso
Mafia, blitz dei carabinieri contro traffico di droga in Basilicata: 16 fermi

Mafia, blitz dei carabinieri contro traffico di droga in Basilicata: 16 fermi. Torture per estorcere denaro

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza

Bari, 2-2 a Terni. Pareggio amaro: la Reggina se ne va, il Monopoli si avvicina

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaMaltempo
Forti raffiche di vento a Potenza: divelti pali della luce e alberi sradicati

Forti raffiche di vento a Potenza: divelti pali della luce e alberi sradicati

 
HomeIl virus
Il Coronavirus arriva in Puglia, un caso positivo a Taranto: tornato da poco da Codogno

Il Coronavirus arriva in Puglia, caso positivo a Taranto: 33enne di Torricella tornato in aereo lunedì da Codogno.
Al Moscati isolato pronto soccorso. Scuole chiuse

 
BatL'incidente mortale
Trinitapoli, auto finisce fuori strada sulla S 16: morta 56enne

Trinitapoli, scontro tra due auto, una finisce fuori strada sulla S 16: morta 56enne

 
BrindisiLa curiosità
Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la carta dai funghi

Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la pelle dai funghi

 
LecceIsolato a Codogno
La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

 
FoggiaLa scoperta
Cerignola, refurtiva in un ex mobilificio già depodito di automezzi rubati

Cerignola, refurtiva in un ex mobilificio già deposito di automezzi rubati

 
MateraIl recupero
Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

 

Le dichiarazioni

Petrolio lucano, Bardi: «Accordo con Eni è da rideterminare»

Chiesto incontro a Mise su infrastrutture come compensazioni

Basilicata, il cambiamento secondo Vito Bardi

foto Tony Vece

BARI - La Regione Basilicata «chiederà la rideterminazione dell’accordo con l’Eni» per lo sfruttamento dei giacimenti di petrolio della Val d’Agri: lo ha annunciato oggi al consiglio regionale il presidente della Regione, Vito Bardi, spiegando di stare seguendo «in prima persona ogni passaggio delle trattative» che dovranno portare al rinnovo della concessione alla compagnia petrolifera.
Bardi ha aggiunto di stare seguendo da vicino anche il confronto con la Total, che sfrutterà i giacimenti di greggio di "Tempa Rossa», in un’altra zona della Basilicata. Bardi ha poi evidenziato che «al primo posto vengono e verranno sempre la trasparenza e la legalità», annunciando poi che «il governo regionale chiederà la rideterminazione dell’accordo con l’Eni» e "le compensazioni ambientali sulle quali tanto si è parlato in questi giorni devono seguire anch’esse logiche che non possono essere improvvisate o polverizzate nel tempo».

«I negoziati previsti - ha aggiunto - devono essere intavolati esclusivamente tra il governo regionale e le società petrolifere interessate. Non mi risulta e credo inoppugnabile poter affermare che nessun altro soggetto possa reclamare un interesse legittimo a tali negoziati. Essendo negoziati, devono essere ovviamente trattati come tali in modo riservato fino all’esito degli stessi, che deve invece essere reso pubblico e condiviso. Abbiamo chiesto al Governo, in particolare al Ministro dello Sviluppo Economico, di incontrarci e di rivedere anche tutti gli accordi che - ha concluso il governatore - lo impegnano per le realizzazioni di infrastrutture nel territorio sempre a compensazione delle attività estrattive di idrocarburi». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie