Lunedì 20 Maggio 2019 | 09:09

NEWS DALLA SEZIONE

A ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 
Il caso
Potenza, rapina in ufficio postale con taglierino: arrestato

Potenza, rapina in ufficio postale con taglierino: arrestato

 
Il caso
Potenza, contro l’eolico selvaggio: cittadini in corteo da Bardi

Potenza, contro l’eolico selvaggio: cittadini in corteo da Bardi

 
Minacce
Testa d'agnello mozzata nell'androne del palazzo di un medico: un arresto a Senise

Testa d'agnello mozzata nell'androne del palazzo di un medico: un arresto a Senise

 
lavoro
Basilicata, la Regione può assumere: 70 posti su cui decidere

Basilicata, la Regione può assumere: 70 posti su cui decidere

 
La lettera
Maltempo, Pd scrive a Conte «Date stato di calamità per area jonica»

Maltempo, Pd scrive a Conte «Date stato di calamità per area jonica»

 
Sanità
Potenza, stop liste d'attesa: al San Carlo ambulatori aperti anche di sabato

Potenza, stop liste d'attesa: al San Carlo ambulatori aperti anche di sabato

 
ENERGIA
Svolta «green» in Val d’Agri: l’Eni punta sulle rinnovabili

Svolta «green» in Val d’Agri: l’Eni punta sulle rinnovabili

 
IN REGIONE
Basilicata, Bardi: «Riorganizzazione macchina era in programma»

Basilicata, Bardi: «Riorganizzazione macchina era in programma»

 
I dati
Sanità: per problemi economici 2 lucani su 10 non si curano

Sanità: per problemi economici 2 lucani su 10 non si curano

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatRiflettori puntati
Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

 
LecceVerso il voto
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Salvini: vergogna

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte: indagati altri 4 minori

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

Ateneo Lucano

Laurea Honoris causa Unibas a Muhammad Yunus Premio Nobel per la Pace

La cerimonia è in programma a ottobre. Yunus è conosciuto nel mondo come «il banchiere dei poveri»

Laurea Honoris causa Unibas a Muhammad Yunus Premio Nobel per la Pace

L’Università di Basilicata conferirà la laurea Honoris causa in Economia e gestione al Premio Nobel per la Pace Muhammad Yunus. La cerimonia è in programma a ottobre.

Yunus, conosciuto nel mondo come «il banchiere dei poveri», ha ricevuto presso la sede della Garameen Bank in Bangladesh la comunicazione dell’Unibas che lo informava dell’approvazione della richiesta formulata dall’ateneo lucano da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. La laurea sarà dunque consegnata a Potenza appena sarà concordata la data in un incontro che si terrà a Roma a fine maggio, a margine di un meeting della Fao, con io stesso professor Yunus, la rettrice dell’Unibas Aurelia Sole, il direttore amministrativo dell’Università Giuseppe Romaniello e l’amministratore delegato della Fondazione Enzo Cursio. Questo prestigioso riconoscimento è una tappa cruciale nel percorso che, grazie all’intervento del Premio Nobel Betty Williams, ha già visto l’istituzione dello Yunus Social Business Centre in Basilicata e che è frutto di una proficua collaborazione, avviata nello scorso settembre durante la presentazione a Matera del prof. Yunus del libro «Un mondo a tre zeri», che coinvolge lo Yunus Centre di Dhaka, l’Università di Basilicata e la Fondazione Città della Pace per i Bambini Basilicata, una realtà che si contraddistingue ormai come esempio virtuoso e riconosciuto a livello nazionale nell’ambito del no profit.

Lo Yunus Centre in Basilicata, il primo nel Mezzogiorno, diventerà il motore e l’incubatore per un progetto innovativo basato sul Social Business unico in Sud Europa, che prevede l’applicazione nel Sud Italia di un modello che ha fino ad oggi permesso la creazione di decine di migliaia di nuovi posti di lavoro in tutti i continenti e ha permesso a più di 80 milioni di persone di uscire fuori dalla povertà. Per questo si è definita anche una intesa tra lo Yunus Centre di Dhaka, la Fondazione Città della Pace e la Regione Basilicata che prevede l’istituzione di un fondo regionale per finanziare la creazione di nuove iniziative imprenditoriali, soprattutto rivolte ai giovani qualificati residenti in Basilicata, che sarà basato sui principi del Social Business. Un team di esperti di grande esperienza internazionale coordinanti dal prof. Yunus seguirà l’attuazione di questi progetti innovativi; per questo la qualità e la visibilità di questo programma può davvero segnare un punto di svolta per sviluppare, insieme alla Regione Basilicata, all’Università ed ai principali attori che operano nel terzo settore in regione, una risposta concreta al fabbisogno occupazionale nei campi delle imprese sociali, delle energie verdi, dell’artigianato di qualità, dell’innovazione tecnologica, delle nuove tecnologie facendo fare un salto di qualità all’economia regionale, proponendosi come esempio in un contesto internazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400