Venerdì 24 Maggio 2019 | 10:52

NEWS DALLA SEZIONE

Statale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 
nel potentino
Avigliano: famiglia adotta 3 bambini, 2 sono disabili

Avigliano: famiglia adotta 3 bambini, 2 sono disabili

 
L'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
Comando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
A ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne

 
Il caso
Potenza, rapina in ufficio postale con taglierino: arrestato

Potenza, rapina in ufficio postale con taglierino: arrestato

 
Il caso
Potenza, contro l’eolico selvaggio: cittadini in corteo da Bardi

Potenza, contro l’eolico selvaggio: cittadini in corteo da Bardi

 
Minacce
Testa d'agnello mozzata nell'androne del palazzo di un medico: un arresto a Senise

Testa d'agnello mozzata nell'androne del palazzo di un medico: un arresto a Senise

 
lavoro
Basilicata, la Regione può assumere: 70 posti su cui decidere

Basilicata, la Regione può assumere: 70 posti su cui decidere

 
La lettera
Maltempo, Pd scrive a Conte «Date stato di calamità per area jonica»

Maltempo, Pd scrive a Conte «Date stato di calamità per area jonica»

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'episodio ad aprile
Calci e pugni a trans vicino stazione Foggia: arrestati in 4, due minorenni

Calci e pugni a trans vicino stazione Foggia: arrestati in 4, due minorenni

 
HomeLa sentenza
Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

 
TarantoDalla polizia
Taranto, ferì uomo davanti a circolo, arrestato 27enne

Taranto, ferì uomo davanti a circolo, arrestato 27enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
BariNel barese
Santeramo in Colle: rapina 14 negozi, arrestato 50enne, incastrato da telecamere

Santeramo: rapina 14 negozi, incastrato da telecamere

 
LecceMelendugno
Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 

i più letti

Nel Potentino

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

L'uomo è accusato di sfruttamento della prostituzione, atti persecutori e violenza privata

prostituzione

Dal giugno del 2017 aveva costretto la compagna, anche quando «era in avanzato stato di gravidanza», a prostituirsi: un giovane, Luca Scalta, di 21 anni, di Melfi (Potenza) è stato arrestato dai Carabinieri al termine di indagini svolte nel Vulture-Melfese e coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza.
I militari dell’Arma hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del capoluogo lucano. Il 21enne è accusato di sfruttamento della prostituzione, atti persecutori e violenza privata.
Durante le indagini i Carabinieri hanno accertato che Scalta ha anche minacciato e «pressato, con insistenti telefonate e messaggi» uno dei clienti abituali della sua compagna, che, quando si era accorto che fosse incinta, si era rifiutato di avere nuovi incontri a pagamento. Minacce simili - secondo l'accusa - hanno riguardato anche altri clienti, con i quali il giovane concordava «luogo, modalità e costo delle prestazioni sessuali» della compagna, «incassando e gestendo i relativi proventi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400