Venerdì 26 Febbraio 2021 | 05:38

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
Serie C
Troppi casi di Covid nella Cavese: rinviata gara col Potenza

Troppi casi di Covid nella Cavese: rinviata gara col Potenza

 
Il caso
Potenza, furti nei supermercati: foglio di via per tre romeni

Potenza, furti nei supermercati: foglio di via per tre romeni

 
la richiesta
Basilicata, Bardi incontra Brunetta: «La Regione sia protagonista in vista del del Recovery fund»

Basilicata, Bardi incontra Brunetta: «La Regione sia protagonista in vista del del Recovery fund»

 
dati regionali
Covid in Basilicata, crescono contagi (+169) su 1386 test: nessun decesso, indice positività schizza al 12%

Covid in Basilicata, crescono contagi (+169) su 1386 test: nessun decesso, indice positività schizza al 12%

 
La decisione
Potenza, fiammate a Tempa Rossa: sanzioni alla Total per 30 mila euro

Potenza, fiammate a Tempa Rossa: 30mila euro di multa a Total

 
a Maratea
Prende il reddito di cittadinanza ma lavora in nero in un cantiere: denunciato nel Potentino

Prende il reddito di cittadinanza ma lavora in nero in un cantiere: denunciato nel Potentino

 
L'incidente
Potenza, scontro frontale tra 2 auto: 3 i feriti, uno è incastrato tra le lamiere

Potenza, scontro frontale tra 2 auto: 3 i feriti, uno è incastrato tra le lamiere

 
Amarcord
Vecchi negozi, bar e osterie raccontano la Potenza che fu

Vecchi negozi, bar e osterie raccontano la Potenza che fu

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIn via Crispi
Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
FoggiaIl sindaco
San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BariIl progetto
Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

l’altra faccia della disoccupazione

Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

Il fenomeno dei «Neet» aumenta a dismisura in Basilicata

Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

POTENZA - Prevale la rassegnazione. Di fronte alla carenza di opportunità di lavoro, sono sempre di meno i giovani lucani (tra i 15 e i 34 anni) che non si arrendono, decidono di restare in Basilicata e di insistere nel cercare un’occupazione. Solo il 32,3 per cento dei disoccupati invia curriculum, partecipa a concorsi o ad attività di formazione. Il 66,4 per cento degli under 35, invece, figura tra gli «inattivi», i cosiddetti «Neet», persone che non lavorano, non studiano e non sono iscritte ai centri per l’impiego. C’è, insomma, una quota considerevole di ragazzi che non ha mai incontrato un operatore del sistema pubblico dei servizi per il lavoro o, se lo ha fatto, l’incontro è avvenuto più di due anni fa: si tratta di un bacino nazionale di circa 1 milione e 400 mila giovani. In Basilicata sarebbero circa 32mila, ma il dato - registrato dai Centri per l’impiego - è sottostimato perchè non facilmente identificabile dal punto di vista statistico.

A questa platea è indirizzato il programma «Garanzia giovani»: l’incidenza dei ragazzi lucani presi in carico da questa misura è del 90,8 per cento contro una media nazionale dell’82,5 per cento.
Su questo aspetto Giancarlo Vainieri del Centro studi Uil, di cui al lato ospitiamo una riflessione più in generale sui «Neet», sottolinea che la sperimentazione di questo programma in Basilicata ha prodotto per la categoria dei tirocini extracurriculari (più di 4.000) un buon risultato in termini di occupazione in esito agli stessi con circa 1.600 nuovi contratti di lavoro anche con l’impiego dei bonus occupazionali.

Il fenomeno dei «Neet» - è opinione diffusa - richiede un approccio multilevel. Insieme politiche più direttamente incidenti sulla ripresa degli investimenti produttivi ed al sostegno effettivo del ciclo economico, oltre che un più compiuto disegno di programmazione regionale polisettoriale, per completare cicli e filiere magari incompiute o fragili (agroindustria, agroforestale, digitale, innovazione, dorsale appenninica ed aree interne). «Tuttavia - sottolinea Vainieri - le debolezze strutturali della economia, senza tassi di crescita del Pil elevati, non sono in grado di riassorbire in tempi rapidi l'area della disoccupazione e dell'inattività creata dalla crisi. Ritorna efficace la manovra attraverso politiche del lavoro ed un approccio maggiormente attivo. Occorre un Piano straordinario per le politiche attive attraverso una forte cooperazione interistituzionale tra i diversi livelli di governo con due obiettivi prioritari: aumentare le opportunità di lavoro di disoccupati e inattivi; accrescere la ri-occupabilità di chi oggi è uscito dal mercato del lavoro attraverso politiche attive più efficaci».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie