Venerdì 14 Dicembre 2018 | 14:09

NEWS DALLA SEZIONE

Il triste primato
Riciclaggio: in Basilicata crescono le operazioni sospette

Riciclaggio: in Basilicata crescono le operazioni sospette

 
Indagine Gdf
Lagonegro, imprenditore alimentare nasconde al fisco 400mila €

Lagonegro, imprenditore alimentare nasconde al fisco 400mila €

 
Petrolandia lucana
Basilicata si continua a pagare di più il carburante nonostante il petrolio

Basilicata si continua a pagare di più il carburante nonostante il petrolio

 
sanitopoli lucana
«Pittella, l’arresto un errore»: così la Cassazione boccia il Riesame

«Pittella, l’arresto un errore»: così la Cassazione boccia il Riesame

 
Consumatori di stupefacenti
Droga, segnalate 18 persone dai Carabinieri nel Potentino

Droga, segnalate 18 persone dai Carabinieri nel Potentino

 
Oggi reintegrato
Lagonegro, guidò bus di ditta concorrente, licenziato

Lagonegro, guidò bus di ditta concorrente, licenziato

 
verso le elezioni
Lagonegro, il M5S gioca a carte scoperte: ecco la sua squadra di Mattia

Lagonegro, il M5S gioca a carte scoperte: ecco la squadra di Mattia

 
Decrescita
Lucani condannati dalla montagna?

Lucani condannati dalla montagna?

 
L'inchiesta del 2015
Potenza, maltrattamenti al Don Uva: assolti 7 dei 15 arrestati

Potenza, maltrattamenti al Don Uva: assolti 7 dei 15 indagati

 
Il blitz del 2012
Inchiesta discariche, sette condanne per la «Monnezzopoli»

Inchiesta discariche, sette condanne per la «Monnezzopoli»

 
Tra il 2010 e il 2012
Smaltimento rifiuti illeciti, 7 condanne a Potenza

Smaltimento rifiuti illeciti, 7 condanne a Potenza

 

L'inchiesta

Sanitopoli lucana, tornano liberi Pittella e Montanaro (ex Asl Bari)

La decisione presa dal gip di Matera, per lui divieto di dimora

Marcello Pittella

POTENZA -  Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd) - agli arresti domiciliari dal 6 luglio scorso nell’ambito dell’inchiesta sulla sanità - è tornato libero. Lo ha deciso il gip di Matera, Angela Rosa Nettis. Pittella ha ricevuto il divieto di dimora a Potenza. Ha lasciato gli arresti domiciliari anche l’ex direttore generale dell’Azienda sanitaria di Matera, Piero, considerato uno dei principali indagati. Per lui il gip ha disposto il divieto di dimora a Matera.

Analogo provvedimento è stato adottato per l'ex dg della Asl Bari, Vito Montanaro e per il dirigente della stessa Asl, Luigi Fruscio, ritenuto destinatario di un provvedimento favorevole di assunzione a seguito di una procedura ritenuta non legittima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400