Domenica 17 Gennaio 2021 | 11:46

NEWS DALLA SEZIONE

I numeri
Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

 
zona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
dati regionali
Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2%

Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2% e trend in aumento

 
L'emergenza
Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al Piano regionale. Coldiretti: «C'è altro da fare»

 
sanità
Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

 
L'emergenza
Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%). Anci: «Nessuno conosce il piano»

 
la «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Difesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 
Il caso
Tempa Rossa, Total lancia app per il monitoraggio ambientale

Tempa Rossa, Total lancia app per il monitoraggio ambientale

 
migranti
Venosa, centro accoglienza Boreano intitolato al bracciante Girasole

Venosa, centro accoglienza Boreano intitolato al bracciante Girasole

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLotta al virus
Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

 
PotenzaI numeri
Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

i più letti

Infrastrutture

Basilicata, terra delle opere incompiute: 33 cantieri infiniti

Per 10 delle incompiute lucane si registra una percentuale di lavori eseguiti superiori al 50%

Basilicata, terra delle opere incompiute: 33 cantieri infiniti

POTENZA - Dallo zero per cento dello stato di avanzamento dell’intervento di messa in sicurezza del raccordo ferroviario a servizio della Siderpotenza nell’area industriale di Potenza, al 93,72 di quello relativo alle opere di ripristino ed adeguamento funzionale della diga di Abate Alonia sul Torrente Rendina. In questa forbice, nella quale rientrano altre 31 opere, c’è tutta la “geografia” delle opere incompiute di Basilicata. Almeno 31 dicembre 2017. Nel complesso, dunque, sono 33 le opere pubbliche incompiute in regione, cioè 3 in meno rispetto al 2016: si tratta di opere non completate per mancanza di fondi o per cause tecniche.

Opere che rientrano tutte in ambito d’interesse regionale o locale, tranne un singolo caso d’interesse nazionale. Il dato è stato fornito dalla sezione regionale dell’Osservatorio dei Contratti Pubblici, del dipartimento Infrastrutture e Mobilità della Regione Basilicata, che ha trasmesso al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti l’elenco delle opere incompiute riferite all’anno 2017 ai fini della relativa pubblicazione sul portale nazionale Simoi (Sistema informativo monitoraggio opere incompiute). Si diceva delle percentuali: per 10 di queste opere si registra una percentuale di lavori eseguiti superiore al 50 per cento, ma, come riferito, ce n’è anche più di qualcuna che, invece, non ha ancora visto l’avvio dei lavori. Quali? Dall’elenco pubblicato al link http://simoi.regione.basilicata.it/Moi.file/upload/elenco/oi_6.pdf si evince, ad esempio, che anche i lavori per l’adeguamento sismico e la ristrutturazione della scuola media di Grassano hanno una percentuale di avvio dei lavori pari allo zero per cento, mentre i lavori di completamento della strada di collegamento tra Forenza e la statale 658 “Potenza-Melfi”, risultano essere solo al 4,80 per cento.

Scorrendo l’elenco pubblicato sul sito del ministero delle Infrastrutture, però, troviamo anche altre opere. Quali? A Vaglio di Basilicata l’incompiuta risulta essere l’Antiquarium: opera realizzata appena per il 10,19 per cento. A Spinoso, i lavori di una piazzetta parcheggio in corso Garibaldi sono quasi terminati (avanzamento al 93,74 per cento), per una spesa di 118.785 euro, ma l’opera non è ancora fruibile per quel poco che manca. E’ di proprietà del Consorzio per lo Sviluppo Industriale della provincia di Potenza, invece, il cantiere per i lavori di completamento funzionale delle opere di depurazione e smaltimento acque reflue con ricircolo, collegamento area industriale alla grande viabilità, sita nell’area industriale di Senise: quasi 2 milioni e mezzo di euro per un’opera ad uso ridimensionato. A Bernalda risulta essere non terminata la costruzione dell’impianto natatorio: oltre 600mila euro per un’opera i cuoi lavori di realizzazione sono 68,32 per cento che la rendono non fruibile. A Carbone, invece, ancora non completata la scuola media, i cui lavori sono in uno stato di avanzamento pari al 21,16 per cento.

A Lagonegro l’incompiuta è quella relativa alla ristrutturazione di Parco Giada, i cui lavori sono al 58,61 per cento. Come si può vedere, quindi, ce n’è per tutti i gusti ma c’è poco da stare allegri: di lentezza e inefficienza, infatti, si muore. Così come di burocrazia e di mancanza di fondi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie