Giovedì 21 Marzo 2019 | 15:24

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

 
Fondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Regionali 2019
Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

 
Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 
I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariÈ diretto a Gerusalemme
Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

 
HomeIl caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
LecceNel Leccese
Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

Centrosinistra e centrodestra in fermento

Regione Basilicata, le due coalizioni lucane a caccia di un presidente

Lega «obbligata» a una coalizione. Tra i progressisti torna l'ipotesi Speranza

Basilicata, le due coalizioni lucane a caccia di un presidente

POTENZA - Il copione dell’Abruzzo non è riproducibile. Chi lo pensava può mettere da parte ogni ipotesi. La Lega lucana - per vincere - in Basilicata dovrà correre in coalizione. È la nuova legge elettorale a stabilirlo nel passaggio in cui premia le coalizione e non i singoli schieramenti. Nessuna corsa in solitaria, dunque, come auspica anche parte della dirigenza leghista lucana, forte di un sondaggio romano che assegna al partito di Salvini il 22 per cento dei consensi tra i lucani. Il partito, per provare a guadagnare lo scranno di via Verrastro, dovrà per forza, stare insieme agli altri. In coalizione appunto.

Il nodo da sciogliere a questo punto, però, è con chi. Perché se è vero che le indicazioni romane, ribadite anche in alcune interlocuzioni risalenti a due giorni fa, confermano l’alleanza con il Centrodestra, è altrettanto vero che - proprio la nuova legge elettorale - potrebbe favorire un cambio di rotta in casa grillina, e spingere per una sorta di alleanza gialloverde in salsa lucana. Su questo, «la palla» è in mano ai vertici del Movimento cinque stelle, che si troverebbero, però, a fare i conti con il lancio della candidatura a presidente di Antonio Mattia. Il cui nome, sempre per l’articolazione prevista nella nuova legge elettorale con il voto congiunto, diventa «blindato» nonostante i malumori che ci sono stati tra alcuni iscritti al Movimento.

Alla fine, dunque, quella norma sul voto congiunto introdotta in Basilicata dopo che lo aveva fatto per la prima volta il Molise nei mesi scorsi (votata dal un governo di Centrosinistra che in Molise ha perso le elezioni a favore del Centrodestra) aiuta non solo il Pd ed il suo candidato governatore Marcello Pittella (candidatura al momento non ritirata nonostante l’inchiesta che lo ha coinvolto) ma anche il grillino Mattia. E forse anche il Centrodestra che, comunque, con la Lega dentro, starebbe valutando la convergenza sul nome di un primario del Materano. Se si concretizzerà o meno è presto per dirlo (sul piatto anche altre ipotesi come Tito Di Maggio, il senatore Pasquale Pepe e lo stesso segretario regionale della Lega, Antonio Cappiello) ma la corsa per la campagna elettorale è già iniziata anche se alla fissazione della data, in fondo, mancano ancora alcuni mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400