Martedì 25 Settembre 2018 | 05:29

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

omicidio suicidio

Melfi, tragedia della follia: uccide la moglie e si ammazza

Il 25 aprile scorso a Potenza dove un vigile urbano in pensione si è suicidato dopo aver freddato il figlio a pistolettate. Stavolta l'omicidio-suicidio è a Melfi, sempre in Basilicata

Un uomo di 33 anni, guardia giurata, ha ammazzato la moglie e poi si è tolto la vita: l'omicidio-suicidio è avvenuto nella casa dove i due abitavano, nel centro storico di Melfi

Il luogo dell'omicidio suicidio a Melfi

Il luogo dell'omicidio suicidio a Melfi (foto Tony Vece)

POTENZA - Ad agosto si sono conosciuti, a ottobre si sono sposati e in una notte tutto è finito. Così a Melfi, a Potenza, Antonio Girardi, di 33 anni, ha ucciso con la sua pistola la giovane moglie di origini ucraine, Marina Novozhylova, di 27, che aveva sposato lo scorso 23 ottobre. Una relazione andata in crisi subito dopo le nozze, forse anche per la contrarietà della famiglia dell’uomo che quel matrimonio lo aveva sempre considerato «di comodo».

L’ennesimo femminicidio è stato commesso in una piccola abitazione nel centro storico della città lucana, a pochi passi dalla Porta Venosina. La notte scorsa, come tante altre notti, Girardi era al lavoro, in servizio con un Istituto di vigilanza. Poi, nel cuore della notte, quasi sicuramente dopo una telefonata, ha lasciato tutto ed è tornato a casa. Ha parcheggiato la sua automobile davanti all’abitazione, è entrato in camera da letto, forse c'è stata una lite, di sicuro ha sparato con la sua pistola calibro 9 (ne deteneva legalmente un’altra) e ha ucciso la moglie con un colpo alla fronte. Un attimo. E poi si è sparato alla tempia. Un altro attimo.

A scoprire i due cadaveri, stamani, intorno alle 7.30, sono stati i colleghi di Girardi. Ai cronisti lo hanno descritto come "un uomo, grande e grosso, che mai», credevano fino a poche ore prime, «avremmo immaginato capace di far male a qualcuno». E così, come sempre accade nei casi di omicidio-suicidio in famiglia, gli investigatori stanno cercando di trovare un perché, interrogando gli amici e i parenti. Ad essere ascoltata anche la sorella di Marina, arrivata poche settimane fa dalla Ucraina in Italia insieme al suo fidanzato: insieme stavano dormendo in una casetta a poca distanza da quella della sorella. Hanno raccontato ai Carabinieri del Comando provinciale di Potenza, coordinati nelle indagini della Procura della Repubblica del capoluogo lucano, di non aver sentito nulla. Più o meno quello che hanno detto altri vicini di casa. Qualcuno però ha accennato a liti, anche furenti, nei giorni scorsi. Di denunce, comunque, non c'è traccia; solo «mormorii» di quartiere che ricordano come la famiglia di Girardi fosse sempre stata contraria a quel matrimonio.

Sotto la foto della copia (Pagina Facebook Antonio Girardi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Sanitopoli lucana, Pittella torna libero

Sanitopoli lucana, tornano liberi Pittella e Montanaro (ex Asl Bari)

 
Basilicata, terra delle opere incompiute: 33 cantieri infiniti

Basilicata, terra delle opere incompiute: 33 cantieri infiniti

 
Potenza, una sedia speciale per Mario: così la scuola diventa «inclusiva»

Potenza, una sedia speciale per Mario: così la scuola diventa «inclusiva»

 
Mannaia sul personale alla Regione Basilicata: tagli per salvare il bilancio

Mannaia sul personale alla Regione Basilicata: tagli per salvare il bilancio

 
Picerno, torna in chiesa San Roccodipinto rubato e trovato ad Amalfi

Picerno, torna in chiesa San Rocco dipinto rubato e trovato ad Amalfi

 
Vietri, nasconde droga in autoscoperto dai Cc: arrestato

Vietri, nasconde droga in auto
scoperto dai Cc: arrestato

 
Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

 
Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS