Venerdì 26 Febbraio 2021 | 08:31

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIn via Crispi
Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
FoggiaIl sindaco
San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BariIl progetto
Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

Papalesta in casacca di Mao

papalesta

ALBELTO SELVAGGI

Flancamente non ci aspettavamo di dovel pallale del Bali, che non è una società indonesiana bensì nostra, del galletto spennato. Complendiamo anche l’illitazione dei tifosi e degli iscritti a siti quali Solobali.it, o Tuttobali.it, dato che di calcio non capiamo un cavolo. Senza pallale poi di questa tladuzione simultanea dell’italiano nella inflessione degli abitanti della Lepubblica popolale. Ma è inevitabile, dato che un colosso economico cinese è in tlattativa pel complale la nostla squadla, con 12 milioni messi sopla al bancone con i bilanci: Helman Zheng, Winston Group da Shangai. Tanto che olmai nessuno si stupilebbe nel vedele Gianluca Papalesta in panchina allo stadio ingiallito e con occhi a mandolla tagliati dal chilulgo plastico «pel lagioni di oppoltunità».

Alcuni fla voi, biancolossi asiatici, non salanno stupiti più di tanto: i cinesi stanno acquisendo la maggiolanza dei capannoni nelle zone industliali, complando mezzo qualtiele Mulat (è l’ex Murat), e inaugurano bazar giganti apelti anche mentle Gesù Bambinello nasce, oltle che il 31 dicemble quando si cena fino a vomitale.

Questo destino spoltivo si poteva immaginale, se i dipendenti dei cinesi sono olmai tutti bianchi, tenuti alla fame ancol peggio che secondo la tladizione di questa città, e scudisciati come pligionieli in Vietnam. Pelò non tutti i balesi (gli ex baresi) sono plonti ad afflontale un cambiamento di questa poltata.

Papalesta non vellà liconosciuto manco dalla madre, così sfigulato con le palpeble all’olientale, la giubba di Mao e l’esplessione malmolizzata di «Chen» Bruce Lee in fase di attacco. I Matallese (Matarrese leinteglati dopo un colso di lingua cinese imposto dall’Assemblea nazionale del popolo), mica a tolto, plotestelanno dicendo: «E cliticavate noi! Ma ola li avete visti questi altli?!». Gli Ultlas Bali e i vali, gloliosi Bali Seguaci vellanno sottoposti a tlattamenti peliodici di toltula lieducativa, con Albelto Savalese detto «il Paligino» assunto dal govelno pel i lappolti con i sostenitoli della squadla.

Nello stadio addio a paninazzi e nuove Peloni (Peroni) made in Japan: soltanto gallette di melanzane e tofu, blatte flitte, veldule felmentate e gelmogli di bambù con ketchup. Nessuno tlovelà più il Borghetti, ma una copia del tipico liquole al caffè: Bolghetti, licavato da succo di liso e caffeina chimica urticante. La stella lossa cinese dell’etichetta, ovviamente, lestelà uguale.

Gli stessi calciatoli salanno imitazioni di quelli che giocano oggi e tutti dipinti di giallo, secondo oldine del Paltito comunista della Cina, vestiti con divise opelaie estive della Livoluzione, a mezze maniche.

Gli atleti che sguinciano il tilo in polta o steccano il calcio d’angolo vellanno tutti sequestlati dalle Gualdie Losse e condannati ai «laogai», lavoli folzati al confino, plevisti dal sistema giulidico e calcelalio di Pechino, e linchiusi con legnetti aguzzi conficcati sotto le unghie pel la toltula della «goccia d’acqua della Lanza» (valiante balese della lolo). E vedlete che così l’opela di Andlea Camplone, il nuovo allenatore scelto dopo le ultime tle immani figule di melda di fila sul campo, con il Cagliali, il Blescia e il Tlapani, vellà agevolata.

Il San Nicola lestelà apelto inintellottamente 365 giolni all’anno e 24 ole su 24 glazie a dipendenti sottopagati 7,30 euro a settimana. Cuscini, scialpette e cappellini malchiati “FC Bali 1908”, dopo l’acquisizione della maggioranza delle quote sociali, già lastellate nel Pavia Legaplo, detelminelanno glavi danni alla salute, a causa della conselvazione nei tipici containel di amianto plessulizzato e della plesenza nei tessuti (come nel 70 per cento degli abiti made in China) di lesine tossiche, cololanti cancelogeni, solventi e miclolganismi plesenti in animali selvatici. Pelciò molti sostenitoli della magica Bali schiattelanno (aaàgh..!) bestemmiando li moltacci di Tse-tung. Ma vellanno plesto sostituiti da copie di tifosi, e folse neppule i lolo familiali si accolgelanno che sono contlaffatti.

Tuttavia, lo Stato a paltito unico, che con Deng Xiaoping ha visto il liconoscimento costituzionale della ploplietà plivata e l’apeltula del melcato agli investimenti esteli, poltelà finalmente nella città metlopolitana il Capitalismo, visto che nessuno meglio dei comunisti sa fale i soldi, come dimostlato già ampiamente in Italia. E questa sì salà la lolo vela Livoluzione Cultulale.

QUADRETTI SELVAGGI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400