Martedì 21 Settembre 2021 | 10:39

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

matera

Edicole votive, «modello
virtuoso di recupero»

Edicole votive, «modello virtuoso di recupero»

Da giorni a vico Case Nuove, una stradina interna che collega via Ridola a via Duni, un piccolo cantiere di lavori sta restituendo smalto agli affreschi di due edicole votive. Un simbolo in una città che nasconde innumerevoli esempi di arte che sono il patrimonio di storia e di tradizioni legate strettamente alle radici della comunità. «Il restauro di un’opera d’arte rappresenta uno strumento unico e di straordinario valore, in grado di restituirne non solo il valore concreto, ma anche quello spirituale e culturale», commenta il sindaco Raffaello De Ruggieri lodando l’azione promossa da Corazza Assicurazioni che verrà presentata il 21 giugno.

«Riveste particolare significato l’operazione promossa da Corazza Assicurazioni che è intervenuta, grazie al lavoro di Rita Padula, Maria Immacolata Tarantino e Mariella Monteleone di Ocra, su due edicole votive di vico Case nuove, restituendo all’originario splendore tre ovali a tempera della Vergine, la Sacra Famiglia e Sant’Eustachio. L’azione di recupero svolta sugli affreschi – prosegue il sindaco – offre uno spaccato dell’immenso valore artistico che è racchiuso tra le mura di Matera e promuove, al tempo stesso l’iniziativa privata a totale vantaggio della comunità e della tutela del patrimonio cittadino, già riconosciuto dall’Unesco nel 1993. Il restauro e la valorizzazione delle opere d’arte vedono, d’altronde, la nostra città ormai protagonista di un circuito prestigioso attraverso il lavoro di centri di eccellenza come la Scuola di alta formazione e studio dell'Istituto superiore per la conservazione ed il restauro la cui sede è stata recentemente inaugurata dal ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini. La formula positiva, messa in atto da Corazza Assicurazioni – conclude il sindaco – indica un percorso di concreta collaborazione che non può che contribuire alla crescita della città e al cambio di passo necessario affinché comunità, imprese e istituzioni percorrano la stessa strada».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie