Martedì 16 Luglio 2019 | 13:07

NEWS DALLA SEZIONE

Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 
L'annuncio
Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

 
L'annuncio
James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

 
A marconia (Mt)
Era ricercato da marzo: carabiniere fuori servizio intercetta pregiudicato e lo fa arrestare

Era ricercato da marzo: carabiniere fuori servizio intercetta pregiudicato e lo fa arrestare

 
Nel Materano
Si spacciano per avvocati e derubano anziani: 2 arresti a Tricarico

Si spacciano per avvocati e truffano anziani: 2 arresti a Tricarico

 
L'episodio
Matera, ferisce la rivale e la manda in ospedale: arrestata 41enne

Matera, ferisce la rivale e la manda in ospedale: arrestata 41enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
LecceIl vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
BatIl caso
Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 

i più letti

Il caso

Bernalda, scuola chiusa per topi: terza volta in un mese

Bernalda, scuola chiusa per topi: terza volta in un mese

BERNALDA - Topi a scuola. Una costante nelle ultime settimane. Neppure il tempo di riaprire i battenti, che il plesso della primaria “Aldo Moro”, in via Piersanti Mattarella, ha dovuto richiuderli per la presenza di roditori. Il sindaco Domenico Tataranno, con un’altra ordinanza urgente, la numero 37 del 21 ottobre, ha disposto la chiusura dei locali per le giornate di ieri e fino a lunedì 24 ottobre. Al fine di consentire gli interventi di derattizzazione dei luoghi. L’immobile della scuola primaria, era stato interdetto alle lezioni per due giorni già durante la scorsa settimana. Esattamente martedì 18 e mercoledì 19 ottobre. Riprese regolarmente le lezioni il 20, la dirigente scolastica, Grazia Marciuliano, e alcuni docenti si sono accorti, però, che in alcuni vani dell’istituto gironzolavano ancora i fastidiosi e pericolosi roditori. I tecnici comunali hanno perciò organizzato la solita ricognizione, che ha convinto il primo cittadino bernaldese a richiudere la scuola. Effettuate le opere di derattizzazione, il sindaco e la dirigente scolastica hanno fatto sapere che si tornerà alla normalità solo nella giornata di martedì 25 ottobre. «In poco più di un mese – rilevano dalla Casa municipale – la sede delle elementari di via Mattarella è stata bonificata per ben tre volte». Nonostante questo, però, i ratti non sembrano proprio voler abbandonare la scuola. L’immobile dell’“Aldo Moro”, inoltre, è il terzo delle strutture scolastiche cittadine interessate dalla derattizzazione. In precedenza era toccato alle Materne di via Anacreonte e poi alla sede centrale delle elementari di via Marconi, interessata da lavori di ristrutturazione, vedersela con la presenza di topi. Una situazione che sta assumendo toni farseschi, mentre sulla rete si sprecano le lamentele e i disagi di personale scolastico e famiglie, sempre più preoccupate della deficitaria situazione igienica causata dai ratti. Intanto, proseguono gli avvistamenti anche nelle vie centrali dell’abitato. Se fosse un fumetto Disney, Bernalda sarebbe ribattezzata la nuova Topolinia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie