Mercoledì 05 Ottobre 2022 | 04:48

In Puglia e Basilicata

TRASPORTI

Ferrandina-Matera, Rete Ferroviaria lancia la gara da 311 milioni di euro

Ferrandina-Matera, Rete Ferroviaria lancia la gara da 311 milioni di euro

Il progetto di Ferrovie Italiane per il Materano

La compagnia nazionale pubblica sulla Gazzetta ufficiale il bando per la realizzazione della nuova opera pubblica

08 Agosto 2022

Redazione online

Rete Ferroviaria Italiana ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il bando di gara, dell’importo complessivo di circa 311 milioni di euro, per la realizzazione della nuova linea Ferrandina - Matera La Martella. «Il lancio della gara - spiega Ferrovie dello Stato - segue l’approvazione del progetto definitivo da parte della Commissaria Straordinario di Governo per l’opera Vera Fiorani e segna un importante passo nello sviluppo dell’intervento, la cui attivazione è prevista entro il 2026 e che rientra nelle opere finanziate dal Pnrr».

La nuova linea permetterà di collegare la città di Matera all’infrastruttura ferroviaria nazionale attraverso una linea elettrificata di 20 chilometri a binario unico. La stazione di Matera La Martella sarà servita sia da un collegamento diretto con la stazione di Ferrandina, sia da un collegamento verso Nord attraverso la nuova bretella di collegamento con la linea Battipaglia - Potenza – Metaponto. Il progetto consentirà inoltre di istituire collegamenti ferroviari di lunga percorrenza tra Matera e il sistema AV e di potenziare l’offerta di trasporto pubblico locale sul territorio in termini di frequenza e qualità.

«È un collegamento atteso da anni - commenta l’assessore regionale alla Mobilità Donatella Merra – che vede il traguardo grazie alle volontà ferma della Regione Basilicata di connettere e riconnettere il territorio con tutte le principali direttrici di traffico nazionali». La nuova linea permetterà di collegare la città di Matera all'infrastruttura ferroviaria nazionale attraverso una linea elettrificata di 20 chilometri a binario unico. La stazione di Matera La Martella sarà servita sia da un collegamento diretto con la stazione di Ferrandina, sia da un collegamento verso Nord attraverso la nuova bretella di collegamento con la linea Battipaglia-Potenza–Metaponto. «È questo un punto fermo – conclude Merra – della nostra visione strategica del sistema infrastrutturale di Basilicata illustrata all’inizio del nostro mandato. Il progetto consentirà di istituire importanti collegamenti ferroviari di lunga percorrenza tra Matera e il sistema di alta velocità e di potenziare l'offerta di trasporto pubblico locale sul territorio in termini di frequenza e qualità con indiscussi vantaggi per la nostra economia».

"La pubblicazione del bando di gara odierno rappresenta un importantissimo e decisivo passo avanti per la realizzazione della nuova linea Ferrandina - Matera La Martella". Così Vera Fiorani, amministratrice delegata di Rfi e Commissaria straordinario di Governo per l'opera. "Un'opera attesa da decenni che finalmente potrà essere realizzata e consentirà di collegare la provincia di Matera alla linea ferrovia nazionale. Per la fine dell'anno individueremo l'appaltatore che dovrà realizzare la nuova linea, per attivare il collegamento entro il 2026, in linea con i tempi del PNRR. Un risultato che è stato possibile raggiungere grazie al lavoro congiunto tra Regione, Comune e la squadra di Rfi", ha spiegato Fiorani".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725