Sabato 17 Aprile 2021 | 08:05

NEWS DALLA SEZIONE

Economia
Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

 
Il caso
Matera, violenze sulla compagna e scappa in Albania per non farsi arrestare: trovato 70enne, ai domiciliari

Matera, violenze sulla compagna e scappa in Albania per non farsi arrestare: trovato 70enne, ai domiciliari

 
L'inchiesta
Matera, inchiesta sull'ex dg Asm: il gup archivia

Matera, inchiesta sull'ex dg Asm: il gup archivia

 
Il progetto
Matera e l'Aizerbaijan sempre più vicine: siglato accordo di cooperazione

Matera e l'Aizerbaijan sempre più vicine: siglato accordo di cooperazione

 
Il caso
Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

 
Covid
Basilicata arancione Bardi: «Ma abbiamo numeri da zona gialla»

Basilicata diventa arancione, Bardi: «Ma abbiamo numeri da zona gialla»

 
il raggiro
Matera, spilla 500 euro a nonnina 91enne con la truffa del “pacco per il nipote”: arrestato 48enne napoletano

Matera, spilla 500 euro a nonnina 91enne con la truffa del “pacco per il nipote”: arrestato 48enne napoletano

 
Commercio
Matera, ordinanza del sindaco per regolamentare i mercati

Matera, ordinanza del sindaco per regolamentare i mercati

 
L'iniziativa
Il sindaco di Matera vola a Baku in Azerbaigian per un protocollo d'intesa

Il sindaco di Matera vola a Baku in Azerbaigian per un protocollo d'intesa

 
Controlli dei CC
Matera, furbetti del reddito di cittadinanza: altri sei denunciati per percezione indebita

Matera, furbetti del reddito di cittadinanza: altri sei denunciati per percezione indebita

 

Il Biancorosso

Serie C
Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il "re" della serie D

Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il «re» della serie D

 

NEWS DALLE PROVINCE

Newsweekl'iniziativa
Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

 
Tarantola protesta
Mittal Taranto, presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

Mittal Taranto, sciopero e presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

 
Leccel'esposto
Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

 
PotenzaL'intervento
Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «No si perda neanche un posto di lavoro»

Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «Non si perda neanche un posto di lavoro»

 
Foggiala denuncia
Foggia, assistenza psichiatrica insufficiente nel carcere: uno specialista per poche ore al giorno

Foggia, assistenza psichiatrica insufficiente nel carcere: uno specialista per poche ore al giorno

 
Batla decisione
Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

 
BasilicataEconomia
Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

 
Brindisial Perrino
Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

 

i più letti

indagini dei CC

Matera, spaccio di droga tra minorenni e studenti: nei guai 8 baby pusher

Un avviso conclusione indagini (a completamento dell’operazione “Coppia di Regine” dello scorso mese di gennaio) è stato notificato ai componenti di un gruppo di spacciatori con base operativa Irsina

Matera, spaccio di droga tra minorenni e studenti: nei guai 8 baby pusher

MATERA - I Carabinieri hanno consegnato ad otto degli indagati nell’operazione «Coppie di regine» - contro lo spaccio di droga fra minorenni e studenti, fra Basilicata e Puglia - gli avvisi di conclusione della indagini preliminari, emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Potenza.

L’indagine, che ha portato finora all’emissione di 32 ordinanze di custodia cautelare, è stata coordinata dalle Procure distrettuali antimafia di Potenza e Bari: è stata intitolata «Coppia di regine» perché a coordinare lo spaccio vi erano, a Irsina (Matera) e a Gravina in Puglia (Bari) vi erano due donne: a Irsina - secondo l’accusa - la donna indagata faceva spacciare anche i due figli, uno dei quali di nove anni.

Le indagini cominciarono nel 2016, quando una donna, insospettita per la presenza di foto di droga sul telefono del figlio minorenni, si rivolse ai Carabinieri di Grassano. Gli investigatori scoprirono un’associazione «organizzata gerarchicamente e con compiti ben delineati e precisi», con base a Irsina. La droga veniva spacciata anche a Grassano e «davanti alle scuole di Matera». Gli indagati portavano la droga sugli autobus frequentati dagli studenti che ogni giorno raggiungevano Matera e la cedevano ai coetanei.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie