Domenica 25 Luglio 2021 | 21:25

NEWS DALLA SEZIONE

economia
Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

 
covid
Basilicata, dilaga la variante Delta

Basilicata, dilaga la variante Delta

 
L'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
Gli ultimi dati
Basilicata, 27 tamponi positivi su 800 esaminati

Basilicata, 27 tamponi positivi su 800 esaminati

 
Dopo 20 anni
Potenza: corso di formazione per aumentare medici del 118

Potenza: corso di formazione per aumentare medici del 118

 
Casa Cava
Danzasia, l'evento tra essenza e memoria nei Sassi di Matera

Danzasia, l'evento tra essenza e memoria nei Sassi di Matera

 
Effettuate 5.800 vaccinazioni
Covid: in Basilicata 18 positivi su 611 tamponi esaminati

Covid: in Basilicata 18 positivi su 611 tamponi esaminati

 
covid
Basilicata, 29 positivi su 567 tamponi esaminati

Basilicata, 29 positivi su 567 tamponi esaminati

 
Il caso
Matera, tentano estorsione e picchiano giovane: in 2 finiscono ai domiciliari

Matera, tentano estorsione e picchiano giovane: in 2 finiscono ai domiciliari

 
covid
A Bernalda dal 26 luglio campagna vaccinale straordinaria

A Bernalda dal 26 luglio campagna vaccinale straordinaria

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

Lecceblitz della polizia
Interrotta in Salento festa in villa con 200 ragazzi

Interrotta in Salento festa in villa con 200 ragazzi

 
Foggial'episodio
Migranti: un uomo ferito a coltellate nel Ghetto di Foggia

Migranti: un uomo ferito a coltellate nel Ghetto di Foggia

 
Materaeconomia
Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

 
Baril'emergenza
Bari, cena in bianco no cibo di strada sì: polemica sugli eventi all’aperto

Bari, cena in bianco no cibo di strada sì: polemica sugli eventi all’aperto

 
Brindisisangue sulle strade
Scontro tra auto, un morto e un ferito nel Brindisino

Scontro tra auto, un morto e un ferito nel Brindisino

 
Potenzacovid
Basilicata, dilaga la variante Delta

Basilicata, dilaga la variante Delta

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 

i più letti

Lavori pubblici

Matera, riparazioni e nuove aule: via libera in 4 scuole

Un investimento di 2,7milioni di euro e gare d'appalto pronte per riqualificare, creare nuovi spazi e rendere efficienti dal punto di vista energetico quattro plessi scolastici

Matera, riparazioni e nuove aule: via libera in 4 scuole

MATERA - Un investimento di 2,7milioni di euro per riqualificare, creare nuovi spazi e rendere efficienti dal punto di vista energetico quattro plessi scolastici. Le gare d’appalto sono in corso e lavori che si concluderanno entro il 20 settembre, data prevista per l’avvio dell’anno scolastico 2020-2021.
Le scuole oggetto di intervento sono: la Primaria “L. Guerricchio” e la Media “G. Fortunato” nel rione San Giacomo, la Primaria “F. S. Nitti” nel Rione Serra Venerdì e la Primaria del Borgo La Martella.
“Abbiamo ritenuto, anche ascoltando le sollecitazioni venute dal consiglio comunale – spiega il Sindaco Raffaello de Ruggieri – dare priorità e accelerare i progetti di adeguamento e ampliamento degli edifici scolastici per consentire la ripresa del prossimo anno in condizioni di massima sicurezza per gli alunni. A questi investimenti consistenti va aggiunto quello che abbiamo programmato per la costruzione del nuovo plesso della Scuola Media Torraca per cui abbiamo stanziato 3,7milioni di euro, così come va ricordata la riapertura del cantiere della Bramante. Entrambe queste scuole saranno pronte nel 2021”.
“Era necessario dopo l’emergenza Covid – sottolinea l’assessore alla Scuola, Marilena Antonicelli – dare un segnale importante di attenzione alla sicurezza degli immobili che ospiteranno i ragazzi alla ripresa dell’attività didattica di settembre. Occorre ricordare inoltre che sono in corso altri lavori di cosiddetta edilizia leggera nei plessi degli istituti comprensivi: Minozzi-Festa, Torraca, Pascoli, Semeria ed ex Bramante, mentre oggi è avvenuta la consegna della scuola Materna di Via Frangione i cui lavori di messa in sicurezza sono stati ultimati. Il piano di investimenti messo in campo dal Comune ci può consentire di affrontare il prossimo anno con meno affanni, nell’attesa di conoscere le modalità con cui si ripartirà”.
Nel plesso della Primaria “Guerricchio” saranno realizzati lavori per 770mila euro, finanziati dal programma Iti (Investimenti territoriali integrati). In particolare saranno adeguati gli impianti termici, realizzato l’isolamento esterno dell’edifico, sostituiti gli infissi e le porte e riqualificati gli ambienti destinati alla didattica.
Più consistenti gli interventi previsti per la riqualificazione della Media “Fortunato”. 830mila euro, sempre finanziati con fondi dell’Iti, per l’efficientamento energetico dell’edificio e per l’ampliamento della superficie scolastica. Sarà ottenuto con la chiusura di un porticato e consentirà la realizzazione di nuove aule per la didattica. Tra le opere da realizzare: la sostituzione degli infissi e dei lucernari posizionati sul tetto dell’edificio ed il risanamento strutturale delle due scale di emergenza in cemento armato, ormai degradate.
Importanti anche le opere da realizzare per l’ammodernamento e la riqualificazione e dell’edificio che ospita la scuola “Nitti”, nel rione Serra Venerdì. 500mila euro, finanziati con fondi del bilancio comunale, l’importo dei lavori che consisteranno essenzialmente nell’ampliamento e nella rifunzionalizzazione delle aule, nel rifacimento del manto di copertura, nel puntellamento dei solai e nella pitturazione delle pareti interne ed esterne.
Per l’immobile della scuola primaria del Borgo La Martella sono stati stanziati 600mila euro, sempre dal bilancio comunale, per la costruzione di nuove aule e dello spogliatoio della palestra che saranno ottenuti attraverso la chiusura del porticato antistante alla scuola.
Le gare d’appalto sono state bandite facendo ricorso alle disposizioni della Legge 41 del 6 giugno 2020 che attribuisce al Sindaco i poteri di commissario per gli interventi di edilizia scolastica. I lavori hanno tempi medi di esecuzione di 150 giorni, ma per consentire l’avvio delle attività didattiche, in concomitanza con l’avvio dell’anno scolastico 20/21, le opere interne dovranno essere ultimate entro il 20 settembre 2020.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie