Venerdì 17 Settembre 2021 | 06:54

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

L'evento

Capodanno Rai: a Matera «solo» 7500 persone nella piazza davanti al palco

Gli altri spettatori potranno seguire il concerto dalle varie piazze della città

Capodanno Rai, Policoro esclusa: scoppia la polemica

Divieti, percorsi obbligati, rimozioni forzate, potenziamento dei servizi pubblici e un invito a limitare al massimo l’uso di veicoli privati caratterizzano i provvedimenti predisposti, per il 31 dicembre, dal Comune di Matera, in occasione del Capodanno Rai «L'anno che verrà», su Raiuno, e per la 51/a Marcia nazionale della Pace.
Alla trasmissione di Raiuno per il capodanno - secondo quanto reso noto dal sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri - assisteranno in totale circa 13 mila persone, divise in varie piazze della città: saranno solo 7.500 quelle che si raccoglieranno davanti al palco, in piazza Vittorio Veneto. Le altre assisteranno allo spettacolo in altre piazze del centro cittadino (saranno allestiti tre maxischermi). «A Matera - ha detto De Ruggieri - saranno attuate le nuove disposizioni nazionali in materia di sicurezza per questo genere di manifestazioni». Nei giorni scorsi, il sindaco ha vietato di portare in piazza alcuni oggetti pericolosi, tra i quali lo spray al peperoncino.


Le misure relative alla viabilità sono state illustrate dall’assessore alla mobilità urbana, Angelo Montemurro. Le misure temporanee per disciplinare il traffico e vietare la sosta nelle aree a ridosso di piazza Vittorio Veneto, dove si svolgerà il Capodanno Rai, saranno operative dalle ore 14 del 31 dicembre fino alle ore 3 del primo gennaio. Sarà revocata la sosta a pagamento nelle aree interessate e sono stati previsti percorsi alternativi anche per i bus turistici che non potranno entrare in città. L’ordinanza prevede il divieto di transito per i veicoli superiori a 2,5 tonnellate, fatta eccezione per i bus del servizio di trasporto pubblico extraurbano e urbano, alcuni dei quali effettueranno la spola verso le aree di parcheggio periferiche. E’ stata ridotta alla fascia oraria del mattino il carico e scarico merci ed è stata estesa dalle 20 alle 24 la zona a traffico limitato nei rioni Sassi.


Quanto alla marcia nazionale della pace, organizzata dalla Diocesi di Matera-Irsina, Caritas italiana, Pax Christi e Azione Cattolica italiana, le limitazioni al traffico saranno operative dalle ore 17 (fino a cessato bisogno) del 31 dicembre e riguarderanno un’area a ridosso del centro. Il corteo partirà da via Cererie e percorrerà Via Santo Stefano, Via D’Addozio, Via Sant'Antonio Abate, Via Madonne Delle Virtù, Piazza San Pietro Caveoso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie