Domenica 25 Luglio 2021 | 07:33

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

 
Start-up Gelesis
Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

 
nel salento
Turismo, a Gallipoli caccia aperta agli abusivi

Turismo, a Gallipoli caccia aperta agli abusivi

 
Mamma e figlia ricoverate
Lecce, neonata ferita portata dalla madre in ospedale

Lecce, neonata ferita portata dalla madre in ospedale

 
musica
Nando Popu nell'ultimo lavoro del cantautore  Martix

Nando Popu nell'ultimo lavoro del cantautore Martix

 
nel salento
In fiamme la pineta di Alimini: paura tra i bagnanti

In fiamme la pineta di Alimini: paura tra i bagnanti

 
Edilizia
Lecce, 30 milioni per 130 nuovi alloggi all'Ex Galateo e Santa Rosa

Lecce, 30 milioni per 130 nuovi alloggi all'Ex Galateo e Santa Rosa

 
Serie B
Baroni dopo il 5-0 col Rovereto elogia Bjorkengren

Baroni dopo il 5-0 col Rovereto elogia Bjorkengren

 
Il caso
Nardò, pitbull libero in strada azzanna e ferisce due passanti

Nardò, pitbull libero in strada azzanna e ferisce due passanti

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

 
PotenzaAmbiente
Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

 
BariL'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
MateraL'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

microcredito

Lecce , nuova erboristeria
grazie al «Prestito della speranza»

L’apertura dell’attività ha un particolare significato per l’Arcidiocesi che dal 2009 ad oggi ha soddisfatto ben 147 richieste di sostegno economico

erboristeria

LECCE - Ancora un altro intervento dell’Arcidiocesi leccese a sostegno dei giovani e dell’impresa grazie al cosiddetto «Prestito della speranza». Proprio ieri, in via XXV Luglio, il responsabile della Caritas diocesana, don Attilio Mesagne, ha partecipato al taglio del nastro de «La Mandragora» una nuova erboristeria e sala da the che corona il sogno di Sara Francioso e Maria Cristina Rizzo, due amiche - oggi anche socie - che da anni si dedicano allo studio dell’erboristeria. Accanto al responsabile della Caritas, in occasione dell’inaugurazione, anche il sindaco Carlo Salvemini, il presidente del Consiglio comunale, Paola Povero, ed il consigliere Giovanni Castoro.

L’apertura dell’attività ha un particolare significato per l’Arcidiocesi che dal 2009 ad oggi ha soddisfatto ben 147 richieste di sostegno economico, aiutando e finanziando con vari mezzi giovani, famiglie, piccole imprese già avviate o da avviare. Un’attività di supporto costante, per la quale in meno di otto anni sono stati veicolati complessivamente circa 900mila euro. Interventi resi possibili anche attraverso il «Microcredito Sant’Oronzo» ed «Presito della speranza». Quest’ultimo strumento, in particolare, è il frutto di una convenzione tra la Conferenza episcopale italiana, la Banca Intesa San Paolo Prossima spa e associazione Vo.b.i.s., in collaborazione con la Caritas italiana.

La Mandragora è in ordine di tempo l’ultima attività aperta, un piccolo “scrigno” di erbe oficinali, oli essenziali, incensi, tè, tisane in foglie e ottimi dolci, dove ritrovare momenti di armonia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie