Domenica 22 Settembre 2019 | 03:27

NEWS DALLA SEZIONE

Due operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
Nel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDue operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

scoperta ad ugento

Ecco la nuova orchidea
porterà il nome
del «padre» del Wwf

orchidea dedicata a Pratesi

di PIERANGELO TEMPESTA

UGENTO - Un nuovo ibrido di orchidea dedicato a Fulco Pratesi, padre dell’ambientalismo italiano e fondatore del Wwf Italia. La scoperta è stata fatta nelle scorse settimane nel parco naturale «Litorale di Ugento» dal naturalista Roberto Gennaio e dal gruppo di studio costituito da Marco Gargiulo, Francesco Chetta e Piero Medagli del Disteba dell’Università di Lecce. La notizia è stata accolta con entusiasmo e commozione dallo stesso Pratesi.

«La nuova orchidea spontanea è un raro ibrido tra la Ophrys lupercalis e la Ophrys lojaconoi - spiega Gennaio - quest’ultima solo da qualche anno rinvenuta nel Parco». In occasione dell’83esimo compleanno di Pratesi, oggi presidente onorario del Wwf, gli studiosi hanno deciso di intitolargli il fiore, assegnandogli il nome scientifico «Ophrys x pratesii». Pratesi conosce molto bene il parco di Ugento: qualche anno fa fu invitato proprio da Gennaio a partecipare a un convegno sull’importanza dell’istituzione dell’area naturale per proteggere la biodiversità. Venuto a conoscenza della dedica, il padre degli ambientalisti italiani ha fatto pervenire a Gennaio e ai suoi colleghi un commosso commento: «Carissimo Roberto - ha scritto - ricordo bene quel nostro incontro a Ugento per istituire il parco naturale. Sono veramente riconoscente e onorato per la sua dedica a me del nuovo ibrido, arrivatami tra l’altro in occasione del mio 83esimo compleanno, e che considero un suo generoso regalo e che spero di poter pubblicare sulla rivista Panda».

Gennaio ha individuato anche altre specie uniche di orchidee. Di poche settimane fa la notizia della scoperta della “Serapias apulica subspecie uxentina”, di qualche anno fa quella della “Ophrys x ozantina”. «Sono trascorsi dieci anni dall’istituzione del Parco - commenta - ma molto resta da fare. Anzitutto far capire che non si tratta di una zona off-limts, ma di un’area da vivere con cura, per godere delle sue meraviglie rispettando le regole di protezione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie