Lunedì 22 Aprile 2019 | 04:02

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
Inchiesta Favori & giustizia
Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

 
Nel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
Il caso
Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

 
Lite in famiglia
Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

 
Il caso
Parabita, dopo le minacce arriva lo scudo dello Stato

Parabita, dopo le minacce arriva lo scudo dello Stato

 
La decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
Verso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
Nel Leccese
Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

 
A campi Salentina
Intrappolato con auto nel passaggio a livello: paura per anziano

Intrappolato nel passaggio a livello: paura per anziano

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Colpo in serata

Galatina, rapina in market
arrestati due stranieri

Armati di coltello hanno portato via il registratore di cassa, ma sono stati bloccati: sono un senegalese e un albanese

Galatina, rapina in marketarrestati due stranieri

Due rapinatori, entrambi stranieri, sono stati arrestati dopo il colpo in un supermercato a Galatina. In carcere sono finiti Mamadou Sakho, 28enne senegalese con vari precedenti di Polizia e destinatario di un provvedimento di espulsione del Questore di Lecce, e Josel Aliu, 25enne albanese regolarmente munito di permesso di soggiorno della Questura di Taranto.

I due, poco dopo le 21, hanno preso di mira il supermercato “Gustosito”: mentre la titolare e il fratello erano intenti a fare le pulizie (dopo aver chiuso il locale) sentivano un forte botto e vedevano materializzarsi due malviventi con il volto coperto da passamontagna, di cui uno armati di coltello.

Uno dei due, dopo essersi avvicinato al bancone cassa, gettava per terra il registratore portandoselo via con il denaro e , allontanandosi subito dopo a piedi. Uno dei rapinatori è stato inseguito da una guardia giurata dell’Istituto di Vigilanza Fidelpol, poi raggiunto da personale della Polizia che ha bloccato il fuggiasco, mentre il secondo malfattore è stato inseguito e bloccato da una persona che al momento si trovava all’esterno del supermercato e dal fratello della proprietaria.

Poco distante dal luogo della rapina, i poliziotti hanno rinvenuto il coltello a serramanico e il registratore contenente l’intero incasso del momento, circa euro 200,00 in banconote di vario taglio. L'attività investigativa è poi proseguita presso il Commissariato congiuntamente a militari dell’Arma dei Carabinieri della locale stazione. I due stranieri sono detenuti nel carcere di Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400