Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 04:19

NEWS DALLA SEZIONE

A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 

diocesi

Arcivescovo raccoglie l'invito
resterà a Lecce per il 2017

Arcivescovo raccoglie l'invito resterà a Lecce per il 2017

Il Vaticano invita l’arcivescovo di Lecce Domenico D’Ambrosio a «restare ancora un po’ alla guida della diocesi». La lettera recapitatagli nei giorni scorsi dal nunzio apostolico per l’Italia, l’arcivescovo Adriano Bernardini, è stata resa pubblica al termine della messa crismale in Cattedrale.

«In riferimento alla successione del governo pastorale dell’Arcidiocesi di Lecce - scrive il nunzio rappresentando la volontà del Santo Padre - sono a chiederle di voler pazientare ed attendere i tempi necessari per la nomina del nuovo arcivescovo, che è difficile a prevedersi prima della fine dell’anno corrente».

Il 15 settembre scorso, nel giorno del suo 75° compleanno, D’Ambrosio ha rassegnato le dimissioni da Pastore della Chiesa di Lecce, avendo raggiunto i limiti di età previsti dal diritto canonico. Ora, a più di sei mesi da quella data, giunge a sorpresa la lettera dal Vaticano per riferire che il suo servizio episcopale a Lecce continuerà con ogni probabilità per tutto il 2017.

Sollecitato da un grande applauso di tutta l’assemblea liturgica, l’arcivescovo non è riuscito a trattenere l’emozione al termine della lettura della missiva e ha rivelato di aver già trasferito molti bagagli nella futura residenza da emerito: «Ero già pronto - ha detto - avevo già portato via parecchie cose immaginando che i tempi fossero altri. Vuol dire che riporterò a Lecce ciò che potrà servirmi ancora qui nei prossimi mesi. Come ho sempre obbedito - ha concluso - obbedisco anche questa volta».

Al termine della celebrazione, monsignor D’Ambrosio ha anche preannunciato che il 20 maggio sarà ricevuto in udienza privata da Papa Francesco e che nell’occasione consegnerà al Pontefice il documento finale del Sinodo diocesano dei giovani che si concluderà il 1° maggio con la presenza a Lecce del cardinale Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo dei vescovi. La prossima settimana inoltre, l’arcivescovo convocherà un incontro per presentare la fine dei lavori di restauro effettuati nella cripta della Cattedrale di Lecce. [fla.serr.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400