Sabato 25 Giugno 2022 | 16:32

In Puglia e Basilicata

L'EVENTO

«A sud-est tra Italia, Grecia e Albania», il festival del fumetto

«A sud-est tra Italia, Grecia e Albania», il festival del fumetto

Un'opera vetrina per il Festival del Fumetto in avvio a Lecce

A Lecce l'iniziativa progettuale del Polo biblio-museale di Puglia «Dalla prospettiva del mare»

23 Giugno 2022

Redazione online

«Dalla prospettiva del mare. Festival diffuso del fumetto a sud-est tra Italia, Grecia e Albania». E' il titolo della rassegna promossa dal Polo biblio-museale di Puglia dal 24 al 25 giugno. La prima tappa è al Convitto Palmieri di Lecce con numerosi talk e laboratori di autoproduzione, mentre sul perimetro esterno del Museo Castromediano ci sarà una mostra dedicata a sei fumettisti contemporanei. 

Il mare è nuovamente al centro della riflessione del Polo biblio-museale di Lecce, poiché è il paradigma del dialogo tra le culture e dello scambio di progettualità e buone pratiche, ma anche uno spazio di connessione tra passato e presente, in un flusso che unisce tutto per reinventare l’immaginario. Nasce con questo presupposto d’indagine «Dalla prospettiva del mare. Festival diffuso del fumetto a sud-est tra Italia, Grecia e Albania» promosso dal Polo biblio-museale di Puglia in collaborazione con LedA, Diabolo Edizioni, Picturebook Fest. 

Il festival, vincitore dell’avviso pubblico “Promozione fumetto 2021” promosso dalla Direzione generale creatività contemporanea del Mic – Ministero della cultura, include autori, storie, mostre, momenti di dialogo e una pluralità di voci e partner internazionali in grado di generare una progettualità ampia e pregnante, dal Salento all’Albania, alla Grecia. 

Due intensi giorni al Convitto Palmieri di Lecce, denso di momenti di incontro con gli autori, talk all’aperto, firma copie, workshop di autoproduzione, tavole rotonde con editori e librai, inaugurazione mostra internazionale, radio festival, dj set, live painting, festa conclusiva. Abbiamo scelto il Convitto Palmieri perché è uno degli epicentri del nostro metodo di fare cultura, sempre più orizzontale, abitato quotidianamente da centinaia di giovani studenti salentini, turisti e cittadini, che l’hanno eletto come propria casa d’elezione in cui studiare, dialogare, riflettere, ma anche sostare, intrattenendosi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725