Lunedì 14 Giugno 2021 | 12:06

NEWS DALLA SEZIONE

Il gip: manca la prova
Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

 
L'incidente
Ancora sangue sulle strade del Salento, 11enne travolto mentre era in bici a S. Pietro in Lama

Ancora sangue sulle strade del Salento, 11enne travolto mentre era in bici a S. Pietro in Lama

 
Il caso
Maltempo in Salento, dopo acquazzone crolla deposito attrezzi a Salve

Maltempo nel Salento, dopo acquazzone crolla deposito attrezzi a Salve

 
L'incidente in mare
Affonda barca in Salento, Guardia Costiera salva intera famiglia

Barca affonda a largo del Salento, Guardia Costiera salva intera famiglia

 
Turismo
Lecce, da lunedì chiese aperte tutto il giorno

Lecce, da lunedì chiese aperte tutto il giorno

 
La tragedia
Scontro tra due auto nel Leccese: muore donna di 95 anni

Scontro tra due auto nel Leccese: muore donna di 95 anni

 
La novità
Lecce, festa di Sant’Oronzo non si farà la processione

Lecce, festa di Sant’Oronzo non si farà la processione

 
Attentato
Cavallino, in fiamme il suv di un consigliere comunale

Cavallino, in fiamme il suv di un consigliere comunale

 
Ambiente
Gallipoli, la tartaruga arriva per deporre le uova ma viene disturbata dai bagnanti

Gallipoli, la tartaruga arriva per deporre le uova ma viene disturbata dai bagnanti

 
Spettacoli
Max Pezzali

Lecce, Max Pezzali all'Oversound Music Festival

 
Onorificenze
Lecce, la salentina Maria De Giovanni riceve titolo di Ufficiale della Repubblica: è l'unica donna

Lecce, la salentina Maria De Giovanni riceve titolo di Ufficiale della Repubblica: è l'unica donna

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Il Bari va in pressing su Mignani: l'ex Modena scelto da Polito

Il Bari va in pressing su Mignani: l'ex Modena scelto da Polito

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariDroga
Bari, spacciano vicino all'Ateneo: tre arresti

Bari, spacciano vicino all'Ateneo: tre arresti

 
FoggiaNel Foggiano
Incendio sul traghetto per le Isole Tremiti: trasbordo per 60 passeggeri, nessun ferito

Incendio sul traghetto per le Isole Tremiti: trasbordo per 60 passeggeri, nessun ferito

 
BatNella Bat
Bisceglie, spacciano droga in casa: arrestati due giovani, sequestrato mezzo kg di cocaina

Bisceglie, spacciano droga in casa: arrestati due giovani, sequestrato mezzo kg di cocaina

 
MateraNel Materano
Bernalda, in un deposito custodisce materiale esplosivo per fabbricare bombe: arrestato

Bernalda, in un deposito custodisce materiale esplosivo per fabbricare bombe: arrestato

 
PotenzaNel Potentino
Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

 
TarantoLadro seriale
Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

 
LecceIl gip: manca la prova
Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

 
BrindisiIl virus
Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

 

i più letti

Le indagini

Carabiniere ucciso a Copertino, al setaccio le immagini delle videocamere

Il killer lo ha colpito a morte sotto gli occhi del figlio undicenne

Carabiniere ucciso a Copertino, al setaccio le immagini delle videocamere

Lecce  - Le immagini di alcuni sistemi di video sorveglianza privati presenti nella zona di Copertino dove è stato ucciso lunedì sera il carabiniere in  pensione  Silvano Nestola, sono all’esame degli investigatori che ipotizzano che il killer abbia fatto alcuni sopralluoghi nell’area prima di agire. Nestola è stato ucciso dinanzi alla casa della sorella, e sotto gli occhi del figlio undicenne, dove era andato a cenare. 

Domani nell’obitorio dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce saranno compiuti alcuni accertamenti radiologici preliminari sul corpo dell’ex carabiniere mentre non è ancora stata fissata la data dell’autopsia perché la pm Paola Guglielmi che coordina le indagini non ha ancora conferito l’incarico al medico legale. Un primo esame esterno, la sera dell’omicidio, avrebbe già fatto emergere che l’uomo è stato raggiunto al torace da diversi colpi, almeno tre, sparati con un fucile semiautomatico. L'ipotesi al momento prevalente è quella che il movente sia da ricercare nella vita privata dell’ex militare. 

Ad uccidere, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato un uomo col volto coperto da un cappuccio: non appena il cancello si è aperto è partito il primo colpo di fucile. Nestola ha pensato al figlio, invitandolo a rientrare in casa dalla zia.
Poi ha provato a schivare i colpi, quattro in tutto, due dei quali lo hanno raggiunto. Quello mortale, al cuore. Un’azione precisa, durata pochi istanti. La fuga dell’assassino, prima a piedi poi sicuramente in auto.

La pista investigativa conduce dunque nella vita privata di Nestola. Separato da tempo, aveva intessuto una breve relazione con una donna di San Donaci (Brindisi). I carabinieri hanno ascoltato ieri  in caserma a Lecce i familiari di questa donna. Uno di loro ha un regolare porto d’armi Il primo a tornare a casa è stato il padre. In serata sono rientrati anche gli altri. I carabinieri hanno il quadro della situazione chiaro, almeno a grandi linee, ma il caso non è chiuso. Si procede con accertamenti di tipo tecnico e si attende l’autopsia. 

Non è stata nemmeno trovata l’arma che ha sparato. Le ricerche vanno ad ampio raggio e si concentrano anche su aree di sosta per camper nel comprensorio di Porto Cesareo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie