Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 21:56

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 
Giornata della Memoria
Shoah, il videomessaggio di Liliana Segre per Nardò: «Rimanga sempre città dell'accoglienza»

Shoah, il videomessaggio di Liliana Segre per Nardò: «Rimanga sempre città dell'accoglienza»

 
Sangue amaro
Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

 
Il caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
la polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
L'iniziativa
«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

 
la polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Economia
Lecce, sanità e assistenza sociale: è boom di imprese private (+77%)

Lecce, sanità e assistenza sociale: è boom di imprese private (+77%)

 
Puglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
Il caso
Racale, lancia dal balcone bombola del gas su auto con a bordo moglie e figlia: arrestato

Racale, lancia dal balcone bombola del gas su auto con a bordo moglie e figlia: arrestato

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa tragedia
Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
PotenzaSHOAH
Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Il caso

Surano, beve da una bottiglietta d'acqua e finisce in ospedale: 51enne rischia avvelenamento

L'uomo ha avvertito subito dopo dolori lancinanti all'addome. I Nas hanno sequestrato la bottiglietta di plastica nella quale erano visibili corpuscoli trasparenti

Surano, beve da una bottiglietta d'acqua e finisce in ospedale: 51enne rischia avvelenamento

SURANO - Beve da una bottiglietta d’acqua minerale e finisce in ospedale con forti dolori addominali. È quanto accaduto nei giorni scorsi ad un dipendente di un esercizio commerciale di Surano.

Nella bottiglia, infatti, erano presenti dei corpuscoli trasparenti, di cui si ignorano i componenti e che ora dovranno essere analizzati.
Dell’accaduto se ne stanno occupando i carabinieri della stazione locale, che hanno raccolto la testimonianza dell’uomo tramite l’avvocato di fiducia Arcangelo Corvaglia.

L’episodio si è verificato l’altro giorno. Il dipendente, un 51enne impegnato durante il proprio turno di lavoro, ha chiesto ad un collega la cortesia di portargli una bottiglietta d’acqua da mezzo litro.

La bottiglia era regolarmente chiusa e il 51enne ha bevuto tutto d’un fiato, senza sospettare nulla.
Poco dopo ha iniziato ad accusare i primi fastidi, qualcosa non andava.
In particolare, un prurito diffuso e forti dolori addominali. A quel punto, senza aspettare, si è subito recato al pronto soccorso per essere visitato dai medici. Ed è li che è stato sottoposto ad una terapia farmacologica a base di cortisone e gastroprotettore. La prognosi assegnata dai sanitari è stata di tre giorni.

Dopo aver accusato i primi sintomi, l’uomo si è accorto che nella bottiglietta, presa da un normale espositore di bevande, erano presenti alcuni piccolissimi frammenti trasparenti.
Il personale ospedaliero non è riuscito ad analizzarli, così è stato successivamente chiesto l’intervento dei carabinieri, che hanno agito di concerto con i colleghi del Nas.

Al momento la bottiglietta è stata sigillata ed è in possesso delle forze dell’ordine, alle quali toccherà svolgere i successivi accertamenti.
Gli investigatori stanno facendo tutti gli accertamenti del caso, con estrema tempestività. In primis bisognerà capire che tipo di sostanza fosse; successivamente sarà necessario accertare se quanto accaduto sia stato un caso isolato oppure il problema potrebbe verificarsi anche in altre bottigliette della medesima marca che vengono distribuite negli esercizi pubblici, con un possibile rischio per la salute pubblica.
È probabile che nelle prossime ore verrà presentata una formale denuncia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie