Venerdì 07 Agosto 2020 | 06:28

NEWS DALLA SEZIONE

La storia
Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

 
L'iniziativa
Ecco «Sorrisi di Puglia», l'omaggio alla bellezza del nostro territorio firmato Sangiorgi

«Sorrisi di Puglia», l'omaggio alla bellezza del nostro territorio: è firmato da Sangiorgi

 
L'esplosione
Beirut, tra i feriti anche figlia ex deputato salentino

Beirut, tra i feriti anche figlia di un ex deputato salentino

 
I DATI
Le imprese salentine perdono 2600 addetti

Le imprese salentine perdono 2600 addetti

 
Il caso
È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

 
L'evento
«La Madonna piange sangue» preghiere intorno alla statua a Carmiano

«La Madonna piange sangue» preghiere intorno alla statua a Carmiano

 
arte
Trepuzzi, le arti visive contemporanee dialogano in «Giardino Project»

Trepuzzi, le arti visive contemporanee dialogano in «Giardino Project»

 
L'ALLARME
Gallipoli, movida selvaggia? Allarme dopo alcune risse

Movida selvaggia a Gallipoli? Allarme dopo alcune risse

 
IL MISTERO
Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

 
a baia verde
Gallipoli, lettini non distanziati, dipendenti senza mascherine: multe in 2 lidi

Gallipoli, lettini non distanziati, dipendenti senza mascherine: multe in 2 lidi

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Call center, Cgil denuncia la Tim per interposizione manodopera

Call center, Cgil denuncia la Tim per interposizione manodopera

 
BatI fondi
Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

 
Bari15° anniversario
Bari, Disastro aereo Atr, le famiglie delle vittime: «Nessuna grazia ai condannati»

Bari, disastro aereo Atr, le famiglie delle vittime: «Nessuna grazia ai condannati»

 
MateraA Ferrandina
Coronavirus, positivi 20 migranti arrivati dalla Sicilia e ospiti in struttura del Materano

Coronavirus, positivi 20 migranti arrivati dalla Sicilia e ospiti in struttura del Materano

 
LecceLa storia
Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

 
PotenzaLA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
FoggiaLA PROTESTA
Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

 
BrindisiI DANNI
Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

 

i più letti

Il verdetto

Gallipoli, «furbetto del cartellino» in ospedale: condannato a un anno e 11 mesi

Nei guai un tecnico radiologo di Nardò. A rischio anche una dottoressa che gli avrebbe timbrato il cartellino. Si deciderà a febbraio se andrà a processo

Meningite,  l'Asl di Lecce precisa «Nessun caso, evitare allarmismi»

L'ospedale di Gallipoli

GALLIPOLI - Ripetute assenze dall’ospedale con la complicità di una dottoressa, e per un coordinatore tecnico di radiologia arriva la condanna.
F. R., 59enne di Nardò, coordinatore dei tecnici sanitari del reparto di radiologia medica presso l’ospedale di Gallipoli, ha patteggiato 1 anno e 11 mesi di reclusione e 600 euro di multa, con sospensione della pena e non menzione della condanna.
Il gup Simona Panzera ha accolto l’istanza dei suoi legali, gli avvocati Pierluigi Lagna ed Alessandro My, che avevano in precedenza concordato la pena con il pm Maria Consolata Moschettini.
Il giudice ha rinviato l’udienza preliminare al 26 febbraio prossimo per decidere sull’eventuale rinvio a giudizio della dottoressa, che risponde del reato di truffa aggravata in concorso. È assistita dall’avvocato Tommaso Stefanizzo.
La Asl, dal canto suo, si è già costituta parte civile attraverso l’avvocato Alfredo Cacciapaglia.

Le indagini sono state condotte dai carabinieri del Nas. Dai controlli sarebbero emerse una serie di assenze e ritardi sospetti (circa una ventina), da parte del coordinatore tecnico, in servizio presso il «Sacro cuore» nel periodo compreso tra il 18 gennaio ed il 10 aprile del 2018.
I video acqusiti dai militari immortalavano altre persone (tra cui la dottoressa), mentre «timbravano il cartellino al posto suo». Secondo l'accusa, F.R. «si allontanava dal posto di lavoro senza documentare la propria assenza, attraverso apposita timbratura con badge in uscita». A volte, invece, «giungeva sul posto di lavoro, in orario successivo a quello risultante dalle schede di rilevazione».
Il danno quantificato nelle casse dell’Asl sarebbe risultato di circa 1350 euro. F.R. venne anche raggiunto dalla misura interdittiva della sospensione dal servizio, per la durata di due mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie