Mercoledì 26 Febbraio 2020 | 05:13

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione Camaleonte
Lecce, falsi documenti per truffare banche e assicurazioni: 4 arresti

Lecce, falsi documenti per truffare banche e assicurazioni: 4 arresti

 
L'incidente
Fuori strada con la moto: muore una donna in Salento

Fuori strada con la moto: muore una donna in Salento

 
I controlli
Dal Lodigiano ad Andrano: sospetto contagio da Coronavirus a pranzo nuziale per famiglia salentina

Dal Lodigiano ad Andrano: sospetto contagio da Coronavirus a pranzo nuziale per famiglia salentina

 
nel Leccese
Tubercolosi a Salice Salentino: 30enne contagia i genitori

Tubercolosi a Salice Salentino: 30enne contagia i genitori

 
Nel Salento
Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

 
Misterioso episodio
Imbrattato col sangue citofono abitazione ex sindaco di Carmiano

Imbrattato col sangue citofono abitazione ex sindaco di Carmiano

 
università
Istituto Nazionale Astrofisica inaugura sezione all'UniSalento

Istituto Nazionale Astrofisica inaugura sezione all'UniSalento

 
nel Leccese
Chiesanuova, un'auto e una moto dati alle fiamme all'alba: indagano i cc

Chiesanuova, un'auto e una moto dati alle fiamme all'alba: indagano i cc

 
Presi dai Cc
Carmiano, rapinatori portano via carte Bancomat e si fanno fotografare allo sportello: arrestati

Carmiano, rapinatori portano via carte Bancomat e si fanno fotografare allo sportello: arrestati

 
al «fazzi»
Lecce, il paradosso del reparto di Odontostomatolgia: non ci sono posti letti «fissi»

Lecce, il paradosso del reparto di Odontostomatolgia: non ci sono posti letto «fissi»

 
nel Leccese
Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza

Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza: ma niente tifosi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'indagine
Inchiesta porto Brindisi, chiuse indagini per 13 persone

Inchiesta porto Brindisi, chiuse indagini per 13 persone

 
BariL'udienza
Acquaviva, uccise il marito a coltellate: chiesto processo per 29enne

Acquaviva, uccise il marito a coltellate: chiesto processo per 29enne

 
TarantoI controlli
Taranto, due arresti per droga: in manette 21enne e 40enne

Taranto, due arresti per droga: in manette 21enne e 40enne

 
FoggiaL'invito
Coronavirus, l'invito dell'arcivescovo di Foggia: «Non scambiatevi il segno di pace»

Coronavirus, l'arcivescovo di Foggia: «Non scambiatevi il segno di pace a messa»

 
MateraIl concorso
Racconti, foto, ricette e poesie per promuovere il pane di Matera

Racconti, foto, ricette e poesie per promuovere il pane di Matera

 
LecceL'operazione Camaleonte
Lecce, falsi documenti per truffare banche e assicurazioni: 4 arresti

Lecce, falsi documenti per truffare banche e assicurazioni: 4 arresti

 
BatTeppisti
Trani, vandali in azione nel mirino auto e fioriere

Trani, vandali in azione nel mirino auto e fioriere

 

i più letti

lieto evento nel Leccese

Guagnano, l'ambulanza tarda: donna partorisce in casa aiutata da vicina, sta bene

Il mezzo ha tardato a causa della nebbia: la donna è stata guidata telefonicamente da un'operatrice del 118

Bari, neonato di 48 giorni abbandonato in ospedale perché malato: gara di solidarietà

L’ambulanza non arriva in tempo e il bimbo nasce in casa grazie ad una vicina di casa che si improvvisa ostetrica e che viene guidata telefonicamente da un’operatrice del 118 di Lecce. É accaduto la scorsa notte a Guagnano, in Salento.
La puerpera è una donna di 39 anni che ha dato alla luce il suo primo figlio grazie alle indicazioni fornite al telefono da un’operatrice della centrale 118 a cui il marito si era rivolto per chiedere l’invio di un’ambulanza.

Il mezzo però, a causa la forte nebbia, ha ritardato l’arrivo. Col marito della donna in preda al panico, é toccato così alla vicina di casa della donna trasformarsi in un’abile ostetrica ed eseguendo perfettamente le indicazioni che le venivano date per telefono. Quando l'ambulanza é arrivata a destinazione, il piccolo, un maschietto di 3,100 kg, era già nato. Mamma e figlio sono ora ricoverati al Vito Fazzi di Lecce e godono entrambi di ottima salute.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie