Giovedì 20 Giugno 2019 | 15:57

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Porto Cesareo, 20enne ucciso da un colpo di fucile alla testa

Porto Cesareo, 20enne ucciso da un colpo di fucile alla testa

 
Ferrovie Sud Est
Trepuzzi, il climatizzatore in treno è rotto: malore per un disabile

Trepuzzi, il climatizzatore in treno è rotto: malore per un disabile

 
Enoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
Morti bianche
Salento, infortuni e tumori: crescono le malattie professionali

Salento, infortuni e tumori: crescono le malattie professionali

 
Salento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
Ha 2 anni
Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

 
Concerti
Lecce vuole Il Volo: il progetto di sicurezza per Piazza Duomo

Lecce vuole Il Volo: il progetto di sicurezza per Piazza Duomo

 
Energia
Fotovoltaico, Puglia da record: primi in Italia per potenza

Fotovoltaico, Puglia da record: primi in Italia per potenza

 
Il ritrovamento
San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

 
In Salento
Paura a Porto Cesareo, si tuffa e batte la testa sul fondale: grave 22enne

Paura a Porto Cesareo, si tuffa e batte la testa sul fondale: grave 22enne

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariA partire dalle 23
Bari, ponte di viale Traiano in attesa del collaudo: prova da carico nella notte

Bari, ponte di viale Traiano in attesa del collaudo: prova da carico nella notte

 
TarantoOperazione prestito col cuore
Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori arrestati in 4

Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori: 4 arresti

 
FoggiaElezioni
Università Foggia, si ritira candidato corsa a due per il rettore

Università Foggia, si ritira candidato corsa a due per il rettore

 
HomeCalcio
Frode sportiva: la finanza nella sede del Bitonto e del Picerno

Frode sportiva: la finanza perquisisce la sede del Bitonto e del Picerno

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

 
MateraSanità
Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

 
BatShock in città
Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

 

i più letti

Il caso in Salento

Novoli, sbagliato il nome del candidato sindaco sulla scheda: un «De» in più

Interpellato il Viminale che ha annunciato la validità delle schede nonostante l'errore

Elezioni comunali

LECCE - Un "De" di troppo cambia il nome del candidato sindaco di Novoli: così Roberto Nitto diventa Roberto De Nitto ed è subito polemica. L'errore di stampa è stato fatto notare questa mattina, quando i cittadini salentini che si sono recati alle urne hanno trovato sulla scheda per le elezioni amministrative di Novoli, comune leccese, il nome riportato in modo sbagliato: il simbolo della lista i "Novoli in Comune", era corretto ma purtroppo il cognome di Roberto Nitto conteneva un refuso, che trasforma il cognome del candidato sindaco in Roberto De Nitto. Corretti invece i nomi e i simboli degli altri due candidati sindaci del paese Giovanni De Luca di "Progetto Sociale per Novoli", e di Marco de Luca candidato sindaco di "Insieme per Novoli".

Dopo aver appurato che l'errore fosse contenuto su tutte le schede spedite, i presidenti di seggio hanno avvisato l'ufficio elettorale del comune di Novoli che di seguito ha avvisato con i caratteri ell'urgenza la Perfettura di Lecce che a sua volta si è interfacciata direttamente con il Viminale a Roma. Alla fine l'ufficio elettorale della Prefettura di Lecce, di concerto col Ministero, ha ritenuto che l’errore non sia tale da ingenerare confusione e quindi le schede elettorali sono state dichiarate valide

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie