Lunedì 16 Settembre 2019 | 03:59

NEWS DALLA SEZIONE

Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 
In via vecchia carmiano
Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

 
nel Leccese
Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

 
Agricoltura
Xylella, allarme Coldiretti: «A Lecce 90% di olio in meno, frantoi pronti a chiudere»

Xylella, allarme Coldiretti: «A Lecce 90% di olio in meno, frantoi pronti a chiudere»

 
Il talento
Danza, il sogno di Valentino, da Leverano a New York

Danza, il sogno di Valentino, da Leverano a New York

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Foggiai roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

L'omicidio nel 2017

Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

Lucio Marzo, 19 anni, è stato condannato in primo grado a 18 anni e 8 mesi di reclusione

Omicidio Noemi, il 30 maggio udienza preliminare per Lucio

É slittato all’udienza del prossimo 7 giugno il processo d’appello per Lucio Marzo, il 19enne di Montesardo, frazione di Alessano, condannato in primo grado a 18 anni e 8 mesi di reclusione per l’omicidio di Noemi Durini, la sua fidanzata di 16 anni, uccisa e occultata sotto un cumulo di pietre. Il corpo fu rinvenuto il 13 settembre 2017, a dieci giorni dalla scomparsa. Il processo era fissato per questa mattina presso l’aula Cesare Mallía, sezione minori, del tribunale ordinario di viale De Pietro. La Corte d’Appello, presidente Maurizio Petrelli, ha accolto la richiesta del legale difensore di Lucio Marzo, avvocato Luigi Rella che ha chiesto che venga dedicata alla discussione un’udienza ad doc, vista la complessità del carico di udienze in programma oggi presso la Corte d’Appello. Alla richiesta non si sono opposti i legali delle parti. Lucio era presente in aula. Tradotto dal carcere di Quartuccio, dove é detenuto. Il suo legale parla di lui come di una persona diversa, «molto cambiata e che sta prendendo coscienza del reato di cui si è macchiata».

LA MADRE DI NOEMI: LUCIO DEVE CHIEDERE DI MARCIRE IN GALERA - «Dopo quanto ha fatto, dovrebbe prendersi la responsabilità di dire lasciatemi marcire qua dentro perché ho tolto la vita ad una ragazzina di 16 anni». Lo ha detto Imma Rizzo, la madre di Noemi Durini, uscendo dall’aula del tribunale di Lecce dopo lo slittamento del processo d’Appello per l’uccisione della ragazza. La donna non nasconde la sua delusione per l’allungarsi ulteriormente dei tempi della giustizia.
«É inverosimile che si prendano altri giorni, mia figlia é stata sepolta anche viva e 18 anni e 8 mesi il suo assassino se li deve fare tutti» .
«Mia figlia aveva solo 16 anni - dice Umberto Durini - dice il padre di Noemi - É morta per proteggere un assassino. Noemi ha voluto bene a Lucio, lo ha sempre protetto, questa é stata la sua condanna e io non l’ho saputa proteggere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie