Giovedì 22 Agosto 2019 | 13:44

NEWS DALLA SEZIONE

Salento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
Dal 27
A Otranto arriva la nave scuola della Marina «Palinuro

A Otranto arriva la nave scuola della Marina «Palinuro

 
Musica
Notte Taranta, domani a Martano l'ultima tappa del festival itinerante

Notte Taranta, con Aqp il Concertone sarà più green e plastic free

 
Dopo 20 anni
Ugento, nuovo giallo sulla scomparsa di Roberta, le sorelle: «Vogliamo verità e giustizia»

Ugento, nuovo giallo sulla scomparsa di Roberta, le sorelle: «Vogliamo verità e giustizia»

 
L'operazione
Lecce, spaccio di cocaina nella "movida": 14 arresti e 4 locali a rischio chiusura

Lecce, spaccio di coca nella "movida": 14 arresti, anche ex portiere giallorosso

 
Lo sbarco
Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

 
Musica
Notte Taranta, Mastrangelo: «Il Concertone dalla Puglia vola a Mosca»

Notte Taranta, Mastrangelo: «Il Concertone dalla Puglia vola a Mosca»

 
A Torre Lapillo
Lecce, turismo e prezzi: scoppia la polemica della frisella

Lecce, turismo e prezzi salati: scoppia la polemica della frisella

 
Malendugno
Torre dell'Orso, si tuffa dalla falesia e finisce sugli scogli: grave 16enne

Torre dell'Orso, si tuffa e batte la testa sugli scogli: grave 16enne

 
a Melpignano
Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

 
Il Blitz
Borgo Piave, cardellini-esca per i bracconieri e partono sequestri e denunce

Borgo Piave, cardellini-esca per i bracconieri e partono sequestri e denunce

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaSan Carlo
Potenza, medici malati e infortunati: chiuso reparto neonatale, disposta inchiesta

Potenza, medici malati e infortunati: chiuso reparto neonatale, disposta inchiesta

 
TarantoUn 46enne
Massafra, perseguita la ex e il suo compagno: in cella

Massafra, perseguita la ex e il suo compagno: in cella

 
BatLa curiosità
Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

Verso il voto

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

Iniziano già a deturpare strade e piazze della città: l'appello alla civiltà

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

La campagna elettorale vera e propria deve ancora cominciare ma già nelle strade cominciano a notarsi alcuni effetti deleteri.
Proprio negli ultimi giorni, un po’ ovunque - sia in centro sia in zone più periferiche - strade e piazzette hanno cominciato a riempirsi di manifestini e cartoncini elettorali, abbandonati per strada, lungo i marciapiedi, nelle aiuole.
Situazioni che hanno fatto riflettere i cittadini, passanti o residenti che siano: se si comincia già da ora, cosa succederà nelle prossime settimane?


Così, qualcuno ha lanciato un appello al buon senso ed al rispetto dei luoghi e delle persone, giocando d’anticipo, per così dire, con l’obiettivo di prevenire un malcostume che non si riesce a rimuovere.
«Premesso che non intendo muovere alcuna accusa - dice Leo Ciccardi, portavoce dei cittadini attraverso il comitato popolare Nuova Rudiae - Ogni candidato gestisce come meglio crede la propria propaganda elettorale. Mi preme però sensibilizzare i candidati tutti, al di là dei colori politici, a voler consigliare coloro i quali fanno pubblicità distribuendo volantini e santini a non imbrattare le strade - è l’appello - alcune già sofferenti per il degrado vecchio e nuovo. Iniziamo da qui a migliorare la pulizia della città. Grazie a tutti davvero».


Ciccardi ha appurato la presenza non proprio consona di manifestini elettorali lungo le strade e i marciapiedi del suo quartiere ma, ribadisce la situazione rischia di diventare incresciosa anche altrove.
Infatti, nei giorni scorsi, anche lungo alcuni marciapiedi nonchè nelle aiuole del rione San Lazzaro - a pochi passi da piazza Mazzini - cominciavano a «fiorire» santini elettorali.
La responsabilità non è immediatamente attribuibile agli stessi candidati, è vero. E però vigilare per far sì che il materiale elettorale non diventi rifiuto abbandonato in strada può essere un ottimo inizio per la propaganda personale, soprattutto di civiltà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie