Sabato 20 Aprile 2019 | 12:15

NEWS DALLA SEZIONE

Lite in famiglia
Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

 
Il caso
Parabita, dopo le minacce arriva lo scudo dello Stato

Parabita, dopo le minacce arriva lo scudo dello Stato

 
La decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
Verso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
Nel Leccese
Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

 
A campi Salentina
Intrappolato con auto nel passaggio a livello: paura per anziano

Intrappolato nel passaggio a livello: paura per anziano

 
Giovedì Santo
Lecce, mons. Seccia laverà piedi a detenuti in carcere Lecce

Lecce, mons. Seccia lava i piedi a detenuti in carcere

 
La vertenza
San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

 
Preso dai Cc
Matino, minacciava la madre per avere i soldi: in cella 37enne

Matino, minacciava la madre per avere i soldi: in cella 37enne

 
Il caso
Parabita, lettera di minacce in Comune nel mirino i tre commissari

Parabita, lettera di minacce in Comune nel mirino i tre commissari

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceLite in famiglia
Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
BariSgominata banda
Bari, assalivano armati furgoni portavalori: 5 in manette

Bari, assalivano armati furgoni portavalori: 5 in manette

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 
MateraTradizioni culinaria
Pasqua animalista? No grazie, i lucani non rinunciano ad agnelli e capretti

Pasqua animalista? No grazie, i lucani non rinunciano ad agnelli e capretti

 
TarantoL’edificio è in piazza Ebalia
Ex sede Banca d’Italia a Taranto: c’è chi vuole comprarla

Ex sede Banca d’Italia a Taranto: c’è chi vuole comprarla

 
FoggiaContratto di sviluppo
Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

 
BrindisiTurismo
«Super ponte» in arrivo, piovono le prenotazioni: al top Ostuni

«Super ponte» in arrivo, piovono le prenotazioni: al top Ostuni

 

A poggiardo (Le)

Cade da balcone mentre sistema addobbi: una 12enne in ospedale

La ragazzina è precipitata intorno alle 15. Una siepe ha attutito il colpo

ospedale Vito Fazzi di Lecce

Cade dal balcone mentre cerca di sistemare gli addobbi natalizi.
Ha rischiato grosso una ragazzina di 12 anni di Poggiardo, rimasta vittima di un incidente domestico nel primo pomeriggio di martedì.
Tutto si è verificato intorno alle 15, mentre l’adolescente, che frequenta la scuola media, era in casa con alcuni familiari.
Improvvisamente ha perso l’equilibrio, cadendo da un’altezza di circa cinque metri. Fortunatamente, la presenza di una siepe ha attutito il colpo ed evitato peggiori conseguenze per la ragazzina.
Sembra che sia stata lei stessa a citofonare a casa, dopo essere riuscita a rialzarsi, dicendo ai genitori di essere caduta dal balcone della sua cameretta.


Sul posto è immediatamente giunta un’ambulanza del 118, che a sirene spiegate si è diretta verso l’ospedale «Vito Fazzi» di Lecce, in codice rosso.
In un primo momento si riteneva che le sue condizioni di salute fossero piuttosto serie, ma per fortuna così non è stato.
La ragazza è stata visitata dai medici del pronto soccorso, che ne hanno poi disposto il ricovero nel reparto di neurochirurgia. Qui è stata sottoposta a tutti gli accertamenti del caso, che hanno scongiurato lesioni importanti. Gli esami hanno evidenziato la frattura di alcune vertebre, in attesa che i medici si esprimano in merito ai tempi di guarigione.


Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri della stazione locale, insieme con i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Maglie, i quali stanno conducendo tutte le indagini del caso per ricostruire le cause dell’incidente.
In paese la notizia si è sparsa rapidamente, suscitando apprensione nei tanti che conoscono la 12enne: per fortuna i familiari hanno rassicurato tutti, spiegando che la giovane sta bene e che presto potrà tornare a casa.
Come sempre accade quando un incidente coinvolge minorenni, dell’accaduto è stata informata la Procura dei Minorenni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400