Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 16:18

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Uscito dalla macchinetta
Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 

Il giallo

Svolta sul caso del dj salentino impiccato: forse è stato ucciso

Secondo il consulente Lazzari si tratterebbe di omicidio: «Forse prima è stato strangolato, poi c'è stata una simulazione di suicidio»

Dj salentino impiccato, indagata la pm

LECCE - Ivan Ciullo, in arte 'Navi', il 34enne dj salentino trovato impiccato il 22 giugno 2015 ad un ulivo nelle campagne di Acquarica del Capo, potrebbe essere stato ucciso. E’ l’esito della consulenza compiuta dall’esperto in criminalità forense Roberto Lazzari, su incarico dei genitori della vittima, e consegnata in queste ore alla Procura di Lecce dal legale della famiglia, Francesca Conte. Per il criminologo salentino, Ivan non si sarebbe impiccato, ma sarebbe morto strangolato e poi l’assassino avrebbe simulato il suicidio.

L’indagine scientifica eseguita mediante sopralluoghi, prove tensiometriche, analisi dei dati fotografici, dei fascicoli d’indagine, di analisi di laboratorio e diagnostica autoptica, mette in evidenza - secondo il criminologo - una serie di incongruenze nonché «di lacune investigative e negligenze operative». Tra i dati che - sempre secondo le indagini di Lazzari - smentirebbero il suicidio come causa di morte, le tracce di suole di diversa tipologia trovate vicino al cadavere, l'assenza di segni o tracce di calzature sulla base in pelle dello sgabello sul quale la vittima sarebbe salita prima di impiccarsi, e soprattutto l’ecchimosi sulla base del collo ritenuta incompatibile col cavo microfonico usato per l'impiccagione e riconducibile ad un laccio avvolgente in senso orizzontale, di dimensioni più piccole. Questo elemento e le ipostasi sul corpo «in posizioni incompatibili con la dinamica suicidaria», sarebbero per il consulente «segni indicativi di un’altra modalità di morte».

Il gip di Lecce Vincenzo Brancato sta decidendo in questi giorni sulla seconda richiesta di archiviazione del caso presentata dalla Procura di Lecce alla quale si sono opposti i genitori di Ivan Ciullo che hanno denunciato presso la Procura di Potenza (competente a trattare i procedimenti che coinvolgono magistrati in servizio presso la Corte d’appello di Lecce) la pm titolare dell’indagine Carmen Ruggiero, che è indagata per omissione di atti d’ufficio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400