Martedì 04 Agosto 2020 | 10:53

NEWS DALLA SEZIONE

l'allarme
Coldiretti: da metà giugno 1400 incendi in Salento, a fuoco ulivi malati di Xylella

Coldiretti: da metà giugno 1400 incendi in Salento, a fuoco ulivi malati di Xylella

 
nel leccese
Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

 
Il caso
Città del Vaticano, Emanuela Orlandi: a Lecce l'esame di ossa trovate nel Vaticano

Emanuela Orlandi: a Lecce l'esame di ossa trovate nel Vaticano

 
Ambiente
Lecce, il mare della sua provincia tra i migliori d'Italia

Lecce, il mare della provincia tra i migliori d'Italia

 
Il caso
Gallipoli, maxi rissa tra 20 ragazzi in vacanza: due feriti

Gallipoli, maxi rissa tra 20 ragazzi in vacanza: due feriti

 
L'incidente
Melendugno, moto contro auto: centauro morto sul colpo. Un ferito

Melendugno, moto contro auto: centauro morto sul colpo. Ferita una donna

 
IL REPORTAGE
Lecce, la vita a Borgo San Nicola

Lecce, la vita dietro le mura di Borgo San Nicola

 
l'emergenza
Lecce, attenzione il virus continua a viaggiare

«Attenzione il virus continua a viaggiare sulle nostre gambe»: il monito del direttore Asl Lecce

 
UNIVERSITÀ
Unisalento pronta alla sfida

UniSalento pronta a sfidare i big degli atenei del Nord

 

Il Biancorosso

serie C
Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariSERVIZI
Bari, truffe agli anziani: c'è il telefono amico

Bari, truffe agli anziani: c'è il telefono amico

 
Foggial'episodio
Foggia, affiancano bracciante e gli sparano: ferito, indaga la polizia

Foggia, affiancano bracciante e gli sparano: ferito, indaga la polizia

 
PotenzaIL CASO

I familiari del centauro morto a Melfi: il manager Kawasaki va processato

 
BrindisiL'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: grave 52enne, arrestata moglie

 
TarantoA Torricella
Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

 
Materal'emergenza
Ferrandina, arrivano i migranti ma fra tanti timori

Ferrandina: arrivano i migranti ma fra tanti timori

 
BatBarriere architettoniche
Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

 

i più letti

A Galatina (Le)

Sorvegliato speciale SCU molesta donna perché non cede alle sue avances, arrestato

L'uomo, Michele Coluccia, 69 anni di Noha, frazione del comune nel Leccese, ha minacciato il marito e il padre della vittima trentenne con un collettore in ghisa

Sorvegliato speciale molesta donna perché non cede alle sue avances, arrestato

Il collettore usato per minacciare

Gli agenti del commissariato di Galatina hanno arrestato in flagrante un 59enne del posto accusato di atti persecutori nei confronti di una giovane donna divenuta vittima, da oltre un anno, di un corteggiamento morboso da parte dell’uomo, sistematicamente rifiutato dalla 30enne, sposata e madre di due bambini. Una seconda persona, un 57 enne amico dell’arrestato, anche lui di Galatina, è stato invece denunciato a piede libero per concorso in atti persecutori. L’arrestato è Michele Coluccia, di Noha, frazione di Galatina, ritenuto dagli investitori elemento di spicco del clan Coluccia della organizzazione di tipo mafioso Sacra Corona Unita (Scu).
Attualmente sorvegliato speciale, da tempo si era reso responsabile di minacce e molestie nei confronti della donna. L'ultimo episodio è avvenuto ieri sera quando Coluccia, accompagnato in auto dal suo amico 57enne sotto casa della vittima, ha iniziato ad offendere ad alta voce la donna che in quel momento era affacciata al balcone, insieme con la figlia.
Gli agenti di polizia giunti sul posto dopo la richiesta di aiuto della donna, impaurita anche a causa di un’accesa discussione nata nel frattempo tra il molestatore, il marito ed il padre della vittima giunti in suo soccorso, hanno bloccato lo stalker mentre minacciava il coniuge della vittima, armato di un collettore di aggancio in ghisa, utilizzato per il rifornimento delle bombole gpl/metano. La donna ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari per il forte stato di agitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie