Mercoledì 20 Marzo 2019 | 18:47

NEWS DALLA SEZIONE

Il fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
Il 25 marzo
Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

 
I dati
Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

 
La storia
Lecce, un chirurgo da Manchester per unire esofago e intestino di un bambino

Lecce, un chirurgo da Manchester per unire esofago e intestino di un bambino

 
La novità
Lecce, a 14 anni inventano start-up «cartacea»: nei segnalibri Ronaldo, Icardi, Einstein e Walt Disney

Lecce, a 14 anni inventano start-up «cartacea»: nei segnalibri Ronaldo, Icardi, Einstein e Walt Disney

 
Battuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 
Suonando il clacson
Lecce: mette in fuga 2 uomini che stavano pestando un terzo, eroica docente universitaria

Lecce: mette in fuga 2 uomini che stavano pestando un terzo, eroica docente universitaria

 
La sentenza
Gallipoli, parcheggio stadio a società calcio senza gara: condannato ex sindaco

Gallipoli, parcheggio stadio a società calcio senza gara: condannato ex sindaco

 
Le primarie
Lecce, corsa a tre nel centrodestra per la candidatura a sindaco: si vota fino alle 21

Lecce, corsa a tre nel centrodestra per la candidatura a sindaco: voto sino alle 21

 
Sulla circonvallazione
A fuoco negozio di articoli per le feste, paura a Lecce nella notte

A fuoco negozio di articoli per le feste, paura a Lecce nella notte

 
I dati del 2018
Lecce, più sentenze che ricorsi: «Ma mancano i magistrati»

Lecce, al Tar più sentenze che ricorsi: «Ma mancano i magistrati»

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
MateraLe dichiarazioni
Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

A Lecce

Caos al concerto di Gianna Nannini, biglietti venduti due volte

Diversi spettatori hanno trovato una brutta sorpresa al loro arrivo: due biglietti riportavano lo stesso numero del posto a sedere

Gianna Nannini ad agosto a Molfetta

Gianna Nannini

Scoppia il caos sui posti a sedere venduti due volte per il concerto di Gianna Nannini.
L’esibizione della regina del pop rock italiano, l’altra sera in piazza Libertini, ha lasciato uno strascico polemico con proteste da parte di chi si è presentato con i biglietti acquistati in punti diversi ma che garantivano lo stesso posto a sedere.
«Gli organizzatori spieghino perché i posti acquistati regolarmente online potevano essere rivenduti nei botteghini durante la stessa serata - chiede il presidente di “Movimento in libertà”, Luca Russo - con le hostess, confrontando i biglietti dei vari spettatori beffati, ci si accorgeva che erano stati venduti gli stessi posti prenotati più volte nei botteghini esterni. L’unica, ma fondamentale differenza, era che gli aventi diritto possedevano un biglietto acquistato sul circuito online, del tutto valido e con il contrassegno della Siae, invece i beffati possedevano un’imprecisata pseudo ricevuta acquistata la stessa sera presso i botteghini».
In possesso di un presunto doppione la vice presidente del movimento, Elena Ottomano. «Mi sono avvicinata all’organizzatore, indicatomi dall’assessore Paolo Foresio - racconta Ottomano - intorno a lui c’erano altre persone che erano incappate nel mio stesso problema, alcune addirittura con biglietti validi indicanti posti inesistenti, molte con posti venduti più volte ad altre persone».
Si sente danneggiata anche la società organizzatrice dell’evento.
«Si è trattato di un errore informatico della società “Ticketone” che ha venduto due volte il biglietto per gli stessi posti - spiega il responsabile della “Luci e suoni management”, Vincenzo Cippone - noi non ci occupiamo della vendita dei biglietti per questo avevamo un contratto con la società. Siamo stati danneggiati anche noi e abbiamo già affidato a un legale una richiesta di risarcimento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400