Venerdì 18 Gennaio 2019 | 03:02

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

dal 18 al 20 giugno

Lecce capitale del buon cibo tra masterclass e degustazioni

Storie, aneddoti, curiosità e sogni di emergenti, maestri di sala e master chef saranno di scena nella tre giorni di «FoodExp»

Foodexp a Lecce

Come si diventa grandi cuochi? Di quale miscela di curiosità, conoscenza e sopportazione, ironia è fatto un maître? Attraverso quali percorsi formativi lo human touch in dotazione naturale dei popoli mediterranei diventa il mestiere dell’ospitalità? Storie, aneddoti, curiosità e sogni di emergenti, maestri di sala e master chef saranno di scena nella tre giorni di «FoodExp», accendendo i riflettori sulla ristorazione. Appuntamento da lunedì al 20 giugno a Lecce nelle sale quattrocentesche di Torre del Parco.

«Vedere all’opera i maestri artigiani della ristorazione e dell’hôtellerie, farci raccontare come si fa, come hanno fatto loro a dettare la linea tracciando il profilo del made in Italy. Innescare la miccia di un dialogo con chi opera in Puglia, questo è FoodExp». Così Giovanni Pizzolante, fondatore di Sinext e ideatore di FoodExp – food life experience, realizzato con il sostegno della Regione Puglia. «La nostra terra è una destinazione di fama consolidata, osservata. Se non ora, quando? Ci siamo chiesti e abbiamo capito che il momento di mettere in circolo le esperienze con l’obiettivo di alzare l’asticella della qualità». L’accesso all’evento, non a caso, è totalmente gratuito, basta iscriversi al sito Foodexp.it e scaricare il pass.

Lo chef Antonio Guida sarà protagonista di una masterclass a tre voci con Paolo Lopriore, allievo diletto di Gualtiero Marchesi. Due cuochi pugliesi di nascita (la famiglia Lopriore è di Conversano) e un pugliese d’adozione a confronto, Antonio Zaccardi, per 12 anni sous chef di Enrico Crippa alla sua prima prova da executive al Pashà di Conversano. E ancora, Francesco Cerea del tristellato Da Vittorio a Brusaporto (Bergamo), cuoco-imprenditore e simbolo di una storia lunga 50 anni. E ancora, Alessandro Pipero e la Piperosofia, l’oste dell’alta ristorazione, patron dell’insegna capitolina che porta il suo nome svelerà come e perché togliere i gessi ai cerimoniali del cibo.

La formazione, a partire dall’esempio internazionale dell’Ecole Hôtelière Lausanne e l’importanza del cibo per la qualità della vita, una maggiore sostenibilità dei territori nella produzione e la tracciabilità agroalimentare: questi e altri temi saranno al centro di due tavole rotonde, che il 20 giugno, dalle 10 alle 12.30, vedranno confrontarsi Istituzioni, Università, associazioni, pubbliche e private, in un importante momento di dibattito.

Ai millennial pugliesi alle prime prove di sala, forno e fornelli è dedicata la terna di concorsi ideati da Witaly, dal critico-ingegnere Luigi Cremona e dalla giornalista Lorenza Vitali. Un format Premio Emergente Chef e Pizza Chef Puglia, con l’obiettivo di premiare e valorizzare i giovani talenti locali, offrendo loro una vetrina d’eccezione. Chi fra chef e pizza chef supererà la selezione regionale entrerà di diritto nella competizione che a ottobre selezionerà i migliori del Centro Sud.

Per i ragazzi e le ragazze di sala l’occasione di mettere in scena il proprio mestiere sarà il Casting Emergente Sala al quale partecipare semplicemente per autocandidatura. Non mancheranno i percorsi di degustazione apparecchiati dai cuochi pugliesi, che si alterneranno ai fuochi di FoodExp Gourmet, la sessione che prevede la degustazione dei piatti presentati da quattro chef per ogni sezione e cantine sponsor dell’evento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400