Domenica 21 Aprile 2019 | 02:08

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
Il caso
Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

 
Lite in famiglia
Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

 
Il caso
Parabita, dopo le minacce arriva lo scudo dello Stato

Parabita, dopo le minacce arriva lo scudo dello Stato

 
La decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
Verso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
Nel Leccese
Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

 
A campi Salentina
Intrappolato con auto nel passaggio a livello: paura per anziano

Intrappolato nel passaggio a livello: paura per anziano

 
Giovedì Santo
Lecce, mons. Seccia laverà piedi a detenuti in carcere Lecce

Lecce, mons. Seccia lava i piedi a detenuti in carcere

 
La vertenza
San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

Sabato sera

Monteroni, si schianta contro
un muro: muore noto 32enne

Andrea Lopez Y Royo apparteneva a una famiglia molto conosciuta. Sospesi i festeggiamenti in paese

Monteroni, si schianta controun muro: muore noto 32enne

Andrea Lopez Y Royo

MONTERONI (Lecce) - Si schianta con lo scooter contro il muro di cinta di una villetta. Ha perso la vita così sabato sera poco dopo le 20, Andrea Lopez Y Royo, 32enne di Monteroni. Il ragazzo stava percorrendo la provinciale per Copertino all’uscita dell’abitato di Monteroni quando, per cause in corso di accertamento, ha improvvisamente perso il controllo del suo scooter Yamaha T Max finendo contro un muretto di cinta: è morto sul colpo. Il giovane, che appartiene ad una famiglia di origine nobili molto conosciuta in paese per l’ attività imprenditoriale nelle proprie aziende agricole, di ristorazione e agriturismo, era già stato provato di recente dalla morte del padre.

Appresa la tragica notizia, sono stati sospesi gli spettacoli musicali e di cabaret previsti nella vicina piazza Candido dove si stava svolgendo la festa patronale rionale in onore della Madonna Ausiliatrice. Annullato anche lo spettacolo pirotecnico. «Si è svolta solo la processione - sottolinea il presidente del comitato festa Antonio Quarta - la famiglia del ragazzo era conosciuta e gli amici ci hanno pregato di non fare musica. Abbiamo rinviato anche i fuochi d’artificio». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400