Giovedì 24 Gennaio 2019 | 05:23

NEWS DALLA SEZIONE

Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Uscito dalla macchinetta
Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 

Dalla Polizia

Lecce, preso trafficante
con 4 chili e mezzo di «coca»

Nel portabagagli di un'auto trovata una mazzetta di banconote da 20 euro per circa 5mila euro. La droga era nascosta negli schienali

Lecce, preso trafficantecon 4 chili e mezzo di «coca»

La Polizia ha arrestato per traffico di stupefacente Giovanni Rizzo, 50enne di Taviano, trovato in possesso di 4,5 kg di cocaina e di 5.000 euro in contanti. Il danaro era nel bagagliaio della Mercedes dell’uomo, che è stata intercettata da una pattuglia di agenti sulla tangenziale ovest di Lecce mentre procedeva a forte velocità. L'auto è stata fermata e il nervosismo dell'auto ha insospettito gli agenti che hanno eseguito un controllo nel bagagliaio: qui è saltato fuori un involucro contenente una serie di banconote tutte da venti euro, per un totale di 5.000 euro.

La perquisizione è stata estesa al resto dell’autovettura rinvenendo nascosti all’interno della tappezzeria degli schienali dei sedili anteriori, quattro involucri contenenti circa 4 chili e mezzo di cocaina. A questo punto gli uomini della Polizia di Stato sono andati a Taviano, comun edi residenza dell’arrestato, e lì hanno condotto una serie di perquisizioni domiciliari tra cui all’interno di un capannone industriale, nella disponibilità del RIZZO, e lì i poliziotti hanno rinvenuto due bilancini, un frullatore e un coltello da cucina verosimilmente utilizzati per il taglio dello stupefacente e la suddivisione in dosi dello stesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400