Lunedì 03 Ottobre 2022 | 12:44

In Puglia e Basilicata

Scuola

Pnrr, in arrivo 311 mln per asili nido e scuole dell'infanzia in Puglia

Donne senza diritti nella Puglia degli asili negati

Il PNRR e la corsa agli asili nido

Ad annunciarlo il sottosegretario Sasso: «Al Mezzogiorno il 55% dei fondi per gli asili»

17 Agosto 2022

Redazione online

BARI -  «Alla Puglia sono stati assegnati 311.304.741 euro per la realizzazione di nuovi edifici da destinare ad asili nido e scuole dell’infanzia. I fondi, che si sommano a quelli già attribuiti sempre per la fascia 0-6 anni nelle scorse settimane, derivano dalle risorse europee Next generation Eu, stanziate nell’ambito delle azioni per il potenziamento dei servizi d’istruzione del Piano nazionale di ripresa e resilienza». Lo dichiara Rossano Sasso, sottosegretario del ministero dell’Istruzione. «Ai tre miliardi inizialmente previsti - precisa - si è aggiunta un’integrazione di 108 milioni da parte del ministero dell’Istruzione che ha permesso di finanziare altri interventi, compresi i progetti con punteggio pari merito. Un risultato davvero importante per contribuire a ridurre i divari territoriali esistenti nel Paese».

«Va sottolineato - aggiunge - come al Mezzogiorno sia stata destinata una quota del 55% dei fondi per ciò che riguarda gli asili nido, un settore in cui le regioni meridionali scontano uno storico ritardo: l’attenzione riservata alla Puglia è stata massima. Assicurare una rete di servizi efficiente e capillare è fondamentale per il benessere delle famiglie e per incrementare le quote di lavoro femminile, che in alcuni contesti risente drammaticamente dell’assenza di strutture di supporto». «Azioni concrete - conclude Sasso - per cui ci siamo impegnati con tutte le nostre energie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725