Martedì 04 Ottobre 2022 | 09:55

In Puglia e Basilicata

Trasporti

La Regione Puglia acquista 1.055 bus con i fondi del Pnrr. Due mln per interventi di messa in sicurezza

Trasporti: Regione Puglia acquista 1.055 bus con i fondi del Pnrr

Approvato dalla Giunta l’atto di indirizzo

09 Agosto 2022

Redazione online

BARI - La Regione Puglia, utilizzando i fondi del Pnrr, acquisterà 1.055 nuovi autobus: oggi è stato approvato dalla Giunta l’atto di indirizzo all’acquisto diretto per il rinnovo dei parchi automobilistici adibiti al trasporto pubblico locale. Saranno mezzi a metano che andranno a sostituire quelli più vetusti e inquinanti. Nel dettaglio saranno acquistati 68 autobus suburbani corti a metano, 100 autobus suburbani medio-lunghi a metano, 200 autobus suburbani lunghi a metano, 50 autosnodati suburbani a metano, 85 autobus suburbani a metano liquido, 450 autobus extraurbani lunghi a metano, 102 autobus extraurbani lunghi a metano liquido. Le aziende produttrici aggiudicatarie sono Iveco, Otokar, Industria Italiana Autobus e Italscania. 

La Giunta regionale ha approvato anche lo stanziamento di 1.972.709 euro per realizzare 14 interventi urgenti e di messa in sicurezza di alcuni luoghi. Ad esempio, a Santa Cesarea Terme, nel Leccese, sono stati destinati 190mila euro per intervenire sul distacco di una significativa parte della parete rocciosa in falesia a Porto Miggiano; a Fasano, nel Brindisino, sarà realizzato un intervento di rimozione del materiale di risulta per ripulire l’area dai blocchi di cemento che ostruiscono il canale artificiale in località Fiume di Torre Canne di Fasano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725