Martedì 09 Agosto 2022 | 08:54

In Puglia e Basilicata

ricerca

Casili: «800mila euro per nuovi progetti uso canapa in Puglia»

COLTIVARE - La canapa sativa

Lo scopo è di sostenere la ricerca e l’impiego della pianta in diversi settori produttivi

04 Agosto 2022

Redazione online

BARI - «Grazie all’approvazione nel 2017 della legge regionale per la promozione della coltivazione della canapa per scopi produttivi ed ambientali, a mia prima firma, in questi anni, sono stati finanziati alcuni progetti che hanno dato seguito alle finalità della norma, ovvero sostenere la ricerca e l’impiego della canapa in diversi settori produttivi». E' il commento del vicepresidente del Consiglio regionale pugliese, Cristian Casili (M5S).

«In questi giorni - aggiunge - è stato pubblicato un nuovo avviso pubblico per la presentazione di progetti di ricerca e innovazione e interventi a carattere pilota grazie al quale sarà possibile finanziare nuovi e più innovativi progetti per sostenere la filiera della canapa in Puglia. Con questa legge regionale e con l’articolo approvato in sede di esame dell’ultima legge di bilancio con cui sono stati stanziati 800.000 euro per il potenziamento degli investimenti in ricerca e innovazione nel settore della cannabis medicinale, la Puglia può diventare regina nello sviluppo di attività di ricerca scientifica nel settore sia della canapa industriale in considerazione dell’alto potenziale di sviluppo e trasferimento tecnologico per la creazione di nuove filiere, che della cannabis medicinale per le sue applicazioni in ambito terapeutico»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725