Mercoledì 05 Agosto 2020 | 00:54

NEWS DALLA SEZIONE

GENOVA
Ponte San Giorgio aperto al traffico

Ponte San Giorgio aperto al traffico

 
MILANO
Focolaio Covid con 97 casi nel mantovano

Focolaio Covid con 97 casi nel mantovano

 
MILANO
Tim rinvia al 31 agosto la firma con Kkr

Tim rinvia al 31 agosto la firma con Kkr

 
ROMA
Beirut: feriti due militari italiani, altri sotto choc

Beirut: feriti due militari italiani, altri sotto choc

 
ROMA
Aspi: Atlantia propone due soluzioni per scissione

Aspi: Atlantia propone due soluzioni per scissione

 
ROMA
Violenza donne: Commissione Senato, indagine su femminicidi

Violenza donne: Commissione Senato, indagine su femminicidi

 
SASSARI
Incendio in discarica a Sassari, nube potenzialmente tossica

Incendio in discarica a Sassari, nube potenzialmente tossica

 
ROMA
Maltempo: allerta meteo, piogge e temporali al centrosud

Maltempo: allerta meteo, piogge e temporali al centrosud

 
ROMA
Risalgono contagi Covid, 190 in un giorno. 5 i morti

Risalgono contagi Covid, 190 in un giorno. 5 i morti

 
ROMA
Raggi,fermata metro dedicata a partigiano,Roma antifascista

Raggi,fermata metro dedicata a partigiano,Roma antifascista

 
ROMA
Franceschini, 20 milioni per le mostre annullate o rinviate

Franceschini, 20 milioni per le mostre annullate o rinviate

 

Il Biancorosso

SERIE C

Bari, una panchina per 4: Vivarini in pole position

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Roghi nelle campagne di Mola, Colonna: «Droni per scovare i piromani»

Roghi nelle campagne di Mola, Colonna: «Droni per scovare gli incendiari»

 
PotenzaIn Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
TarantoLa richiesta
Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi»

Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi». Aziende lamentano ritardi nei pagamenti

 
MateraLa novità
Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

 
LecceIL MISTERO
Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

 
Batl'operazione
Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, auto fuori strada nella notte: muore 21enne, salvi due amici

Cerignola, auto fuori strada nella notte: muore 21enne, salvi due amici

 
BrindisiVANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 

i più letti

Tragedia sfiorata

Scontro metro Napoli, feriti non gravi

I Carabinieri stanno cercando di chiarire se sia trattato di errore umano o di un problema tecnico dei sensori causando lo scontro metro Napoli

Scontro metro Napoli

Scontro metro Napoli

SCONTRO METRO NAPOLI - E' di quattro feriti ricoverati in ospedale, nessuno dei quali grave, più alcuni medicati sul posto, il bilancio dello scontro tra tre treni avvenuto stamattina sulla linea 1 del Metrò di Napoli. Ma la tragedia è stata sfiorata. Un convoglio che usciva dal deposito di Piscinola, stazione finale alla periferia Nord di Napoli, ha impattato lateralmente, poco dopo le 7, contro un treno proveniente da Garibaldi. Un terzo convoglio carico di passeggeri, che sopraggiungeva, è rimasto coinvolto nello scontro.

I Carabinieri stanno cercando di chiarire se sia trattato di errore umano, o di un problema tecnico dei sensori, che non avrebbero regolato l’accesso dei treni ad uno scambio. La notte scorsa, inoltre, interventi di manutenzione erano stati eseguiti sui binari con una vecchia motrice a gasolio, e già in passato i liquidi viscidi lasciati sui binari avevano provocato problemi di frenata ai treni.

Risposte potrebbero giungere dalle scatole nere presenti a bordo dei treni, e dalle telecamere montate sui convogli. La Procura valuta la possibile contestazione del reato di disastro colposo, ma non esclude altre ipotesi.

Nel pomeriggio la magistratura ha autorizzato l’Azienda napoletana mobilità (Anm) a liberare il tratto dei binari dove è avvenuto l’incidente, a circa 300 metri dalla stazione di Piscinola. Restano sequestrate quattro UDT (unità di trazione) ed i treni a disposizione sono al momento solo 6, contro i 9 normalmente disponibili, un numero già insufficiente. «Almeno uno dei treni - ha detto l’amministratore unico di ANM, Nicola Pascale - ha riportato danni consistenti». L’azienda di mobilità sta lavorando ad una ripresa in forma ridotta del servizio.

Realizzati negli anni '90 i treni del Metrò di Napoli vengono "cannibalizzati» per recuperare pezzi di ricambio in occasione dei continui guasti. I nuovi, commissionati in Spagna, cominceranno ad arrivare da febbraio, ma l’entrata in servizio, dopo il periodo di pre-esercizio, è prevista solo a Settembre, ha confermato il vicesindaco di Napoli, Enrico Panini.

Cominciata nel 1976, la linea 1 del Metrò di Napoli è costata finora, secondo un rapporto della Corte dei Conti, oltre tre miliardi e 622 milioni di euro. In 44 anni sono stati realizzati circa 18 km di percorso, con un costo per chilometro che è il più alto d’Italia, il 21% in più di quella di Milano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie