Martedì 14 Luglio 2020 | 14:55

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

Calcio serie C

Vincenzo Vivarini

Tamponi, test e sanificazione: il Bari pigia il tasto del riavvio

Vivarini e i calciatori sono tutti in città. Pronta anche la sede di un «ritiro sicuro»

BARI - Per il Bari è la settimana della ripresa. In attesa di conoscere l’esito definitivo del Consiglio Federale che il prossimo 8 giugno si esprimerà sulla ripresa del calcio italiano e sulle modalità che saranno adottate in particolare in serie C, la squadra biancorossa programma tutti gli atti «preliminari» al ritorno in campo. Da tempo erano stati raggiunti gli accordi con sia con centri specializzati in tamponi e test sierologici, sia con aziende leader nel settore della sanificazione. Un percorso che, nel pieno rispetto del protocollo sanitario varato per il calcio, costerà alla società della famiglia De Laurentiis non meno di 120mila euro. Un prezzo destinato a lievitare se dovesse aggiungersi l’ipotesi di un ritiro supplementare rispetto a quello «canonico» previsto per le gare. Ad ogni modo, anche su tale aspetto, è sancita un’intesa con la famiglia Vasile, pronta a dedicare ai galletti un’ampia ala del Victoria Park Hotel, a Palese.

Vincenzo Vivarini ed i suoi ragazzi sono in città: non ci sarà, quindi, bisogno di riconvocare i tesserati che, peraltro, hanno trascorso nel capoluogo pugliese l’intero periodo del lockdown senza mai perdere il rapporto con il lavoro quotidiano, sebbene svolto su base individuale e con i mezzi messi a disposizione dalla società: dalle bikes per il lavoro aerobico agli elastici ed agli attrezzi per gli esercizi su forza e resistenza.

Nelle ultime due settimane, una volta alleggerite le misure restrittive, sparuti gruppetti di calciatori (due-tre per volta) hanno cominciato a correre in alcuni dei parchi cittadini oppure nei giardini di cui sono dotati alcuni dei condomini nei quali vivono capitan Di Cesare e compagni. Il programma, a grandi linee, è stilato: da domani saranno compilate le liste dei calciatori che dovranno sottoporsi a tamponi, mentre entro fine settimana dovrebbero essere eseguiti pure i test sierologici. In tal modo, si avrà entro il 7 giugno un quadro completo dello stato della squadra barese. Se non ci saranno positivi al coronavirus, allora da lunedì ricominceranno gli allenamenti inizialmente organizzati in piccoli gruppi. Quindi, si aspetterà la decisione del Consiglio Federale per partire con il lavoro collettivo, a ranghi completi.

La tempistica definitiva sarà comunque data dall’orientamento della Figc che proverà a capire se in extremis ci sono i margini per ricomporre la stagione di Lega Pro 2019-20 allo stato originario. Prospettiva ridotta ai minimi termini: troppi sono i club di C che non hanno le risorse per riprendere rispettando gli oneri finanziari. Non a caso, nella serata di ieri è partita la richiesta per convocare con urgenza una nuova assemblea di categoria. La prospettiva più verosimile resta limitata alla disputa dei soli playoff e playout, secondo il format completo (a 28 squadre), ma lasciando la libertà ad ogni team di presentarsi o meno alle gare, senza conseguenze disciplinari. Il 27 giugno è la data “minima” per iniziare gli spareggi promozione, il 12 luglio quella “massima”. Il Bari, dato lo status di seconda classificata nel girone C, entrerebbe in scena direttamente dai quarti di finale, circa 16 giorni dopo l’inizio dei playoff. Ma è facile intuire che il lavoro ad alta intensità dei galletti non possa slittare oltre metà mese, in modo da garantire le tre settimane e mezzo indispensabili per una preparazione da riavviare dopo quasi tre mesi pieni di fermo dell’attività.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

 
Bari cerca una notte rock nel labirinto dei playoff

Bari cerca una notte rock nel labirinto dei playoff

 
Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promoz...

 
Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

 
Bari, si avvicina la sfida playoff, Simeri: «Daremo tutto»

Bari, si avvicina la sfida playoff, Simeri: «Daremo tut...

 
Bari, siglata partnership con americani Helbiz

Bari, siglata partnership con americani Helbiz

 
Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non...